Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

Istat: Disoccupazione aprile all’11,1%

Immagine
Oggi(31 maggio), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di aprile 2017 il tasso di disoccupazione è al 11,1%, in aumento dello 0,4% rispetto al mese precedente e dello 0,6% nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 2.880 mila, cala del 3,5% rispetto a marzo 2017(-106 mila) e del 3,9% su base annua(-146 mila).

Riprendono lavori alla stazione di Scampia

Immagine
Napoli è una città dove emergono in maniera più marcata le differenze di trattamento tra il centro storico e le periferie. Il caso emblematico è la linea 1 della metropolitana. Da una parte c’è la stazione più bella d’Europa, dall’altra quella più brutta e degradata al mondo. Dopo 6 anni ripartono i lavori di ammodernamento alla stazione di Scampia-Piscinola. E’ un grande giorno per i cittadini del quartiere a nord di Napoli.

Ritirare modem fibra in negozio Wind

Immagine
La fusione Wind-Tre ha portato solo disagi per i clienti. Tutto è iniziato lo scorso marzo con le rimodulazioni di massa fatte da Tre. Alla fine di aprile, invece, Wind ha cambiato le offerte per l’attivazione o il passaggio alla fibra. Il modem non viene più dato gratuitamente al cliente, ma si paga mensilmente come fanno gli altri operatori telefonici. Non solo, Wind fa pagare 10 euro anche la spedizione del dispositivo.

Boom di migranti in Italia nei primi cinque mesi 2017

Immagine
I migranti continuano a sbarcare sulle coste italiane nonostante l’accordo firmato lo scorso febbraio dai premier di Libia e Italia. Dal primo gennaio 2017 al 26 maggio 2017 sono stati 54.395 i migranti giunti sulle coste italiane, +34,35% rispetto al 2016. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono 40.488 persone. I dati sono forniti dal ministero dell’Interno. Con questo andazzo si rischia di battere il record di 181.436 migranti del 2016.

Dumoulin vince il Giro 2017

Immagine
L’edizione del centenario del Giro d’Italia è di Tom Dumoulin. L’ultimo ribaltone di classifica e il trionfo dell’olandese si materializzano al termine della Monza-Milano, una cronometro finale di 29,3 chilometri. Il 26enne ciclista di Maastricht vola come nella crono di Montefalco ed ha ancora le gambe “giuste” per raggiungere un secondo posto decisivo per il suo primo successo nella corsa rosa.

L’abolizione e il ritorno dei voucher. La magia del PD

Immagine
I voucher sono stati cancellati con un decreto legge dal governo Gentiloni per evitare il referendum proposto dalla CGIL. L’introduzione dei voucher aveva lo scopo di far emergere il lavoro nero, invece sembra quasi che lo avesse legalizzato. Multinazionali, aziende e famiglie, tutti hanno fatto ricorso ai buoni lavoro per stare in regola solo sulla carta.

Il regolamento della Lega manda il Crotone in B

Immagine
Il campionato di Serie A 2016-2017 si chiuderà domenica prossima. Lo scudetto è già stato assegnato alla Juventus. Definiti anche i tre posti per l’Europa League: Lazio e Atalanta con accesso diretto, mentre il Milan dovrà fare il preliminare. Resta da definire il posto diretto in Champions League e la terza retrocessa in B.

L’emendamento taglia slot machine

Immagine
La raccolta complessiva dell’industria del gioco nel 2016 è stata di 95 miliardi di euro, 7 miliardi in più rispetto al 2015. La crisi economica ha fatto diventare l’italiano un giocatore d’azzardo. Il dato interessante è che 49,1 miliardi di euro sono stati utilizzati per slot machine e videolottery. Oggi ci sono circa 400 mila slot presenti sul territorio italiano.

Crediti deteriorati a livelli pre-crisi

Immagine
Forte calo dei crediti deteriorati che tornano ai livelli pre-crisi. Lo rilevano l’Associazione bancaria italiane(ABI) e Cerved nell’outlook sulle sofferenze delle imprese italiane. Nel dettaglio, il tasso di deterioramento ha raggiunto il 2,3% a fine 2016(era il 3,3% a fine 2015), scendendo al livello del 2008 e scostandosi decisamente dal picco negativo(6%) raggiunto nel corso delle recessioni del 2009 e 2013.

Lo spreco di risorse pubbliche di Renzi

Immagine
Matteo Renzi si è dimesso da premier il giorno dopo la sconfitta al referendum Costituzionale. Sembrava che l’Italia si fosse liberata definitivamente del pagliaccio toscano, invece il segretario del Partito Democratico è tornato di nuovo in auge grazie alla stampa di regime. Il suo governo verrà ricordato per i bonus, ovvero delle mance elettorali per acquisire consenso tra i prolet. Tutto è iniziato nel 2014 alla vigilia delle elezioni Europee.

Rottamare auto con bollo già pagato

Immagine
La tassa automobilistica(meglio nota con il termine bollo auto) è l’imposta più odiata dagli italiani insieme al canone TV. Le competenze in materia di tasse automobilistiche, dal 1° gennaio 1999, sono state trasferite dalla legge alle Regioni a Statuto Ordinario ed alle Province Autonome di Bolzano - Alto Adige e di Trento.

Venticinque anni fa la strage di Capaci. Su Rai 1 ricordo di Falcone e Borsellino

Immagine
La vita del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie, Francesca Morvillo e quella degli agenti di scorta, Antonio Monti, Rocco Di Cillo e Vito Schifani si interrompe alle 17,56 minuti del 23 maggio 1992. Erano scesi a Punta Raisi, dall’aereo che li aveva portati a Palermo. I coniugi Falcone e la sua scorta persero la vita nei pressi dello svincolo per Capaci dell’autostrada A29.

UE a Italia: Reintrodurre IMU su prima casa

Immagine
Oggi(22 maggio) la Commissione europea ha dato il via libera definitivo alla manovra correttiva da 3,4 miliardi decisa dal governo italiano per compensare la differenza fra la riduzione del deficit pubblico richiesta da Bruxelles e quella consentita dalla legge di Bilancio per il 2017.

La giungla in salita Cacciottoli

Immagine
Le scale di Napoli sono degli antichi percorsi pedonali che congiungono le colline con il centro e la costa. Una di queste è la salita Cacciottoli, una vecchia gradinata seicentesca che collega il Vomero a piazzetta Olivella, una piazza che sta proprio di fianco a Montesanto.

Il rumore dei tuoi passi

Immagine
Il rumore dei tuoi passi” è un libro di Valentina D’Urbano e pubblicato da TEA. Valentina D’Urbano è nata a Roma ed è una scrittrice e illustratrice per l’infanzia. Si è diplomata allo IED in illustrazione e animazione multimediale. Nel 2010 vince la prima edizione del torneo letterario “IoScrittore” organizzato dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol. “Il rumore dei tuoi passi” è il romanzo d’esordio della scrittrice romana. Il libro è stato pubblicato nel 2012.

C’è un’epidemia di morbillo in Italia?

Immagine
Dall’inizio del 2017 sono stati segnalati 2.395 casi di morbillo in Italia. In tutto il 2016 erano stati 844. Il dato è dell’ultimo bollettino dell’Istituto Superiore di Sanità, aggiornato al 16 maggio 2017. Quasi tutte le Regioni(18/21) hanno segnalato casi, ma il 91% proviene da sette: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia.

Migrante aggredisce passanti a Napoli

Immagine
I migranti servono per occupare i posti di lavoro rifiutati dagli italiani e per pagare le pensioni. Questo è il ritornello che sentiamo spesso in televisione. Al momento sappiamo che l’emergenza migranti ci costa4,6 miliari di euro all’anno e che i lavoratori stranieri fanno evaporare una parte della nostra ricchezza. L’unica cosa certa è che i migranti hanno fatto aumentare il numero di indigenti e di criminali nel nostro Paese.

Non vaccini tuo figlio? Niente iscrizione a scuola

Immagine
Via libera del Consiglio dei ministri al decreto legge che reintroduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’iscrizione a scuola. I vaccini saranno obbligatori, pena la non iscrizione a scuola, nella fascia di età da 0 a 6 anni, ossia in nidi e asili. In Italia sono obbligatorie per tutti i nuovi nati le vaccinazioni contro difterite, tetano, poliomielite, epatite B.

Per parlare con Briatore bisogna dire il reddito e la residenza

Immagine
Flavio Briatore è sempre in TV. Nelle ultime settimane il noto imprenditore appare ovunque. Come mai? Deve pubblicizzare il suo (inutile) libro. Questa mattina(18 maggio) Briatore era ospite di Gerardo Greco ad “Agorà”. Il tizio vive all’Estero da 25 anni e viene in Italia a pontificare, manco fosse il nuovo Messia.

Inps: Crolla il contratto a tempo indeterminato

Immagine
Lavoro a tempo indeterminato con segno meno nel mese di marzo 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016. Lo comunica l’Inps nel suo Osservatorio sul precariato. “#JobsAct diventa legge. L’Italia cambia davvero. Questa è #lavoltabuona. E noi andiamo avanti”. Questo è il tweet di Matteo Renzi del 3 dicembre 2014, il giorno dopo l’approvazione definitivamente della riforma del lavoro che ci ha fatto tornare indietro di qualche secolo. Sono stato da subito contrario al Jobs Act, perché toglie diritti ed estende la precarietà a tutti.

E’ morto il rocker Chris Cornell

Immagine
Il mondo del rock è sotto choc per la morte improvvisa e inattesa di Chris Cornell, il cantante degli Audioslave e dei Soundgarden. Il musicista è morto nella notte a Detroit, mentre si trovava in tour con i Soundgarden. Ne ha dato notizia il suo agente Brian Bumbery, parlando con l’agenzia americana AP.

Istat: In Italia cresce PIL e debito

Immagine
Nel 2016, il PIL dell’Italia in volume è cresciuto dello +0,9%, consolidando il processo di ripresa iniziato nel 2015. Non è l’unica cosa in crescita nel nostro Paese. Il debito pubblico è cresciuto di 45 miliardi di euro, pari a 0,6 punti in percentuale del PIL(dal 132% al 132,6%). Secondo le stime più recenti della Banca d’Italia, a fine 2016 il debito pubblico ha raggiunto i 2.218 miliardi di euro. E’ quanto emerge dal Rapporto Annuale 2017 pubblicato dall’Istat.

Istat: Esplodono disuguaglianze sociali in Italia

Immagine
“La disuguaglianza sociale non è più solo distanza tra le diverse classi, ma la composizione stessa delle classi e la crescente complessità del mondo del lavoro ha fatto aumentare le diversità non solo tra professioni ma anche tra gli stessi ruoli professionali”. E’ quello che c’è scritto nel Rapporto Annuale 2017 dell’Istat.

UE contro Italia su emissioni 500X

Immagine
La Commissione UE ha aperto una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia per violazione delle norme sulla omologazione degli autoveicoli da parte di Fiat Chrysler Automobiles. Ci si riferisce in particolare al software per il controllo delle emissioni inquinanti montato sulla Fiat 500X.

Vodafone lancia la rete mobile 4.5G

Immagine
Da oggi è attiva la rete mobile 4.5G per i clienti Vodafone. Lo annuncia in una nota la compagnia telefonica insieme ai conti dell’esercizio 2016-2017. La rete 4.5G è l’evoluzione della tecnologia 4G e consente di navigare al doppio della velocità.

Il 20 maggio torna la Notte dei Musei

Immagine
Musei statali aperti anche di notte, il 20 maggio 2017, per la tredicesima edizione della Notte europea dei Musei. Al prezzo simbolico di un euro sarà possibile visitare i musei anche dalle 20 alle 2 di sabato sera. L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Consiglio d’Europa, dell’Unesco e dell’ICOM. Aperti anche gallerie d’arte private, accademie e istituzioni culturali straniere, università e altri spazi culturali in tutta Italia. Mostre, concerti e spettacoli si aggiungeranno all’offerta corrente, per un’esperienza a tutto tondo. L’apertura straordinaria sarà l’occasione per i cittadini e i turisti di godere del patrimonio artistico italiano al di fuori dei consueti orari di visita. A Napoli nei due giorni della festa dei musei, che sarà sul tema “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei” ci saranno molte manifestazioni che si svolgeranno durante le giornate ed a cui si potrà accedere pagando solo il normale prezzo di ingresso.

De Masi: I ricchi non servono la storia li ha ghigliottinati

Immagine
I primi 8 uomini più facoltosi al mondo detengono la ricchezza di 3,6 miliardi di più poveri. Questo è quello che emerso dal rapportoOxfam diffuso lo scorso gennaio. Come risolvere il problema disuguaglianze? Il sociologo Domenico De Masi ha fatto una proposta radicale durante il programma “Piazza Pulita”.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.260,3 miliardi di euro. E’ record

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A marzo 2017 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.260,3 miliardi di euro, in aumento di 20,1 miliardi rispetto ai 2.240,1 di febbraio 2017. E’ record. Il precedente massimo risaliva al luglio 2016, a 2.252,2 miliardi.

PC sotto attacco di hacker in 74 Paesi

Immagine
Un massiccio attacco informatico ransomware ha colpito aziende e organizzazioni in74 Paesi. Nei computer presi di mira appare un messaggio che chiede un riscatto in bitcoin. Particolarmente colpita la Gran Bretagna, dove sono stati infettati i sistemi informatici di vari ospedali. Presa di mira anche la Russia, la Renault in Francia e la rete ferroviaria in Germania.

Virus Ebola è tornato in Africa

Immagine
In Africa torna la paura per il virus Ebola. L’Organizzazione mondiale della sanità(OMS) ha dichiarato la presenza di un’epidemia in Repubblica Democratica del Congo. Nove casi sospetti di Ebola, tre dei quali mortali. Il focolaio è stato localizzato a 1.300 km a nord-est dalla capitale Kinshasa, vicino al confine con la Repubblica Centrafricana. Allarangar Yokouide, rappresentante dell’OMS in Congo, ha dichiarato che già oggi(13 maggio) equipe mediche specializzate dovrebbero raggiungere la zona colpita dal virus. L’ultima epidemia di Ebola in Congo risale al 2014 e venne rapidamente contenuta, dopo aver causato la morte di 49 persone. Dal 2013 il virus Ebola ha ucciso in totale oltre 11.300 persone e ne ha infettate circa 28.600, colpendo Guinea, Sierra Leone e Liberia e aveva scatenato un allarme globale.

I vaccini sono gratuiti in Italia?

Immagine
“La gratuità dei vaccini è più importante dell’obbligatorietà”. E’ quello che ha dichiarato ieri(11 maggio) a “Piazza Pulita” il deputato del M5S Alessandro Di Battista. Non l’avesse mai fatto. Il motivo? Subito è partita la propaganda del Partito Democratico. A buttare altra benzina sul fuoco ci ha pensato anche il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, la stessa persona che qualche anno fa dichiarò che i tumori nella Terra dei Fuochi sono dovuti agli stili di vita.

Esonda Seveso a Milano. ItaliaSicura risolverà il problema?

Immagine
Forti piogge hanno investito nella notte Milano e il Nord-Ovest della Lombardia, causando l’esondazione del fiume Seveso e allagamenti. Il fiume sotterraneo non esondava a Niguarda da più di un anno. I Vigili del Fuoco hanno compiuto decine di interventi. Disagi alla circolazione stradale.

Ubi Banca: 1.569 esuberi entro il 2020

Immagine
Il 28 gennaio 2017 Ubi Banca ha sottoscritto il contratto per l’acquisto del 100% del capitale di Banca delle Marche, Banca dell’Etruria e CariChieti. L’accordo è stato perfezionato ieri(10 maggio). In dote le tre “good bank” hanno portato 900 mila clienti, 14,2 miliardi di impieghi lordi, 18,5 miliardi di raccolta diretta e 7,5 miliardi di raccolta indiretta.

La fake news di Renzi sui rifiuti a Roma

Immagine
“Prendiamo le magliette gialle, andiamo a Roma a pulire la città con il PD romano. Dimostriamo che noi le cose le facciamo”. Questo è quello che ha detto Matteo Renzi durante l’assemblea nazionale del Partito Democratico in cui è stato proclamato di nuovo segretario nazionale.

Cassazione: Via tenore di vita da assegno divorzio

Immagine
L’assegno di mantenimento nel divorzio(assegno divorzile) è un diritto di credito imprescrittibile, irrinunciabile e indisponibile che un ex coniuge vanta nei confronti dell’altro, fino al momento in cui il beneficiario stesso passi a nuove nozze oppure l'obbligato muoia o fallisca. La cifra dell’assegno divorzile varia a seconda del tenore di vita goduto nel corso delle nozze.

Canone Rai in bolletta fa crescere abbonati

Immagine
Nel 2016 il canone Rai è stato inserito nella bolletta elettrica. L’operazione, voluta fortemente dal governo Renzi, è stato un successo. Il gettito del 2016 si è attestato a 2,143 miliardi di euro. Le imprese elettriche hanno addebitato in bolletta 2,268 miliardi di euro, dei quali risultano non riscossi circa 125 milioni di euro.

Viminale: 200 mila migranti in Italia nel 2017

Immagine
Il 2017 sarà un anno record per il numero di migranti che sbarcheranno in Italia. Si prevede l’arrivo di 200 mila persone e il ministero dell’Interno ha predisposto un nuovo piano di ripartizione e chiede un maggiore sforzo alle Regioni. Il numero è plausibile se si considera che gli arrivi via mare sono già a quota 43.245, oltre il 38% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

Le Bandiere Blu 2017 premiano la Liguria

Immagine
Oggi(8 maggio) sono state rese note tutte le spiagge “Bandiere Blu” del 2017. L’assegnazione è stata fatta dalla Fondazione per l’educazione ambientale(Fee). La 31esima edizione delle “Bandiere Blu” premia ben 342 spiagge, 49 in più rispetto al 2016, che corrispondono a 163 Comuni rivieraschi. Rispetto al 2016 ci sono 11 Comuni in più(13 nuovi ingressi, mentre 2 sono usciti). Le spiagge doc italiane costituisco il 5% di quelle premiate a livello mondiale.

In Francia trionfa l’astensionismo

Immagine
Emmanuel Macron ha vinto le elezioni presidenziali francesi e sarà l’inquilino dell’Eliseo per i prossimi 5 anni. Secondo le cifre diffuse dal ministero dell’Interno francese, al candidato centrista va il 66,06% dei voti, contro il 33,94% di Marine Le Pen. Confermati dunque i dati degli exit poll diffusi prima della chiusura delle urne.

UPB: Reddito di inclusione è limitato

Immagine
Il reddito di inclusione è una lotteria per i poveri? Questo è quello che scrivevo il mese scorso quando il governo Gentiloni ha firmato il Memorandum per il Rei. Il motivo? Le risorse sono ancora insufficienti a determinare il fatto che sia un processo universale. Il Rei è solo un primo passo, ma non risolve il problema povertà in Italia.

La bomba ecologica a Pomezia

Immagine
Ieri(5 maggio) c’è stato un vasto incendio in una ditta di smaltimento di rifiuti di plastica su via Pontina a Pomezia. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte e sono ancora impegnati per domare il mega rogo. E’ scattato subito l’allarme ambiente nel comune a sud di Roma e nei 21 Comuni il cui territorio è coinvolto dalla gigantesca nube nera.

Standard & Poor’s conferma rating Italia

Immagine
L’agenzia Standard & Poor’s ha lasciato invariato il rating dell’Italia a BBB-, un gradino sopra il livello “spazzatura”. Anche l’outlook resta stabile. “La ripresa economica italiana resterà in carreggiata”, scrive l’agenzia americana nel comunicato ufficiale. La crescita del PIL prevista è dello 0,9% quest’anno e tra l’1% e l’1,2% tra il 2018 e il 2020. L’aumento dell’occupazione dovrebbe registrare un rallentamento, con un calo del tasso di senza lavoro all’11,3%, prima di una discesa all’11% nel 2018. Il giudizio di Standard & Poor’s arriva dopo il declassamento deciso invece da Fitch, che ha portato il livello di affidabilità finanziaria dell’Italia da BBB+ a BBB. Entrambe comunque si soffermano sul dato dell’incertezza politica, con S&P che non esclude l’ipotesi di voto anticipato nella seconda metà del 2017.

Partito Democratico delega sicurezza ai cittadini

Immagine
La Camera dei deputati ha approvato in prima lettura, il 4 maggio 2017, una proposta di legge diretta a regolamentare le ipotesi in cui è riconosciuta la legittima difesa domiciliare. Il provvedimento passa all’esame del Senato. Bagarre in Aula prima e subito dopo il voto. I deputati della Lega e di Fratelli d’Italia hanno esposto cartelli, poi rimossi, con la scritta: “La difesa è sempre legittima”. Contrari al DDL anche Forza Italia e Movimento 5 Stelle.

Google pagherà a Fisco 306 milioni euro

Immagine
Con un’intesa da 306 milioni di euro si è chiusa la partita tra Google e l’Italia sul Fisco. Si tratta di un accordo per risolvere senza controversie le indagini relative al periodo 2002-2015. Resta aperto il fronte penale: la procura della Repubblica di Milano aveva avviato un’indagine per omessa dichiarazione dei redditi tra il 2009-2013, nella quale risultano indagati 5 tra vecchi e nuovi manager.

Migrante inveisce contro inviata di Agorà

Immagine
I migranti servono per occupare i posti di lavoro rifiutati dagli italiani e per pagare le pensioni. Questo è il ritornello che sentiamo spesso in televisione. Al momento sappiamo che l’emergenza migranti ci costa4,6 miliari di euro all’anno e che i lavoratori stranieri fanno evaporare una parte della nostra ricchezza. L’unica cosa certa è che i migranti hanno fatto aumentare il numero di indigenti nel nostro Paese.

La giungla nel rione Monterosa

Immagine
I cittadini pagano le tasse per ricevere in cambio i servizi. Questo solo sulla carta, perché a Napoli le periferie sono abbandonate a loro stesse. Un esempio? Il degrado nei parchi pubblici del rione Monterosa a Scampia. Erbacce più alte delle panchine, rifiuti di ogni genere, alberi morti e topi, c’è di tutto nel parco ubicato in via Monterosa.

Al via il bonus mamma da 800 euro

Immagine
Dal 4 maggio 2017 è possibile inviare telematicamente all’Inps la domanda per il bonus mamma da 800 euro. “Hai partorito o partorirai nel 2017? Allora, da domani, puoi richiedere il #bonusmammadomani. Scopri come fare”. Così l’Istituto nazionale della previdenza sociale annuncia via Twitter l’avvio del sostegno alla nascita o adozione di minore. La misura è stata inserita nell’ultima Legge di Bilancio 2017.

Migranti in fila per votare alle primarie PD

Immagine
Matteo Renzi ha vinto le primarie del Partito Democratico. Sono andati a votare 914.881 persone in meno rispetto al 2013 e l’ex premier ha perso 612.232 voti, ma quei fantocci del PD fanno passare le primarie di domenica scorsa come un successo. Contenti loro, contenti tutti.

Boom di migranti in Italia nel primo quadrimestre 2017

Immagine
I migranti continuano a sbarcare sulle coste italiane nonostante l’accordo firmato il mese scorso dai premier di Libia e Italia. Dal primo gennaio 2017 al 28 aprile 2017 sono stati 36.884 i migranti giunti sulle coste italiane, +35,13% rispetto al 2016. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono 27.295 persone. I dati sono forniti dal ministero dell’Interno. Con questo andazzo si rischia di battere il record di 181.436 migranti del 2016.

Istat: Disoccupazione marzo all’11,7%

Immagine
Oggi(2 maggio), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di marzo 2017 il tasso di disoccupazione è al 11,7%, in aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,2% nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 3.022 mila, aumenta dell’1,4% rispetto a febbraio 2017(+41 mila) e del 2,9% su base annua(+86 mila).