Il Big Ben resterà muto fino al 2021

La torre simbolo di Londra non suonerà per consentire importanti restauri all'orologio nel suo complesso.

Big BenUltimi 12 rintocchi, oggi(21 agosto) a mezzogiorno, per il Big Ben. L’orologio icona di Londra resterà muto fino al 2021 per lavori di ristrutturazione. Il restauro dell’edificio vittoriano, alto 96 metri, costerà 29 milioni di sterline e riguarda sia l’orologio che la torre. Quest’ultima pendeva di quasi mezzo metro rispetto alla perpendicolare.

Ribattezzata Elizabeth Tower nel 2012 in onore della Regina, la torre è nota nel mondo come Big Ben, anche se questo è il soprannome della sua grande campana. La torre è alta 98 metri ed ha 399 scalini(334 quelli fino alla torre) disposti su 11 livelli. La celebre campana, pesante 13,7 tonnellate, che suona dal 1859, non scandirà più le ore. Sono state ben poche le volte in cui il Big Ben non ha suonato nei suoi 158 anni di storia. Fra le cause sino ad oggi più lunghe, quella nel 2007, durata sei settimane, al fine di permettere i lavori di manutenzione, mentre nel 1976, dopo i gravi danni al meccanismo dell’orologio, lo stop dei rintocchi fu di nove mesi. Continuerà invece a funzionare l’orologio, grazie a un meccanismo elettrico sostitutivo. Un migliaio di persone ha atteso davanti a Westminster gli ultimi rintocchi. Salvo contrordini, fino alla conclusione dei lavori, il Big Ben si farà sentire soltanto in occasioni speciali, come per le celebrazioni di Capodanno,

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Napoli: Ragazza aggredita da un migrante

La vittoria della Francia multietnica e l’inutilità del canone TV

Rimodulazione Vodafone a ritmo di musica

Dove vedere le gare di Serie A?

Il calo degli sportelli bancari in Italia

Lo strano caso del Peter Pan Park a Fuorigrotta