Lo scandalo delle uova al Fipronil

Uova contaminate dal Fipronil: quali effetti sulla nostra salute? I Nas sequestrano migliaia di uova a Viterbo e Ancona.

Uova la FipronilL’estate 2017 verrà ricordata per il “caso” delle uova contaminate con il Fipronil, un insetticida che l’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS) ha classificato come moderatamente tossico per l’uomo e il cui utilizzo è vietato in tutta l’Unione Europea. Il Belgio, grazie ad un suo controllo a campione, ha trovato il Fipronil a luglio in uova olandesi vendute nel suo Paese, e ha subito avvertito il commissario UE all’agricoltura.

Sono 15 i Paesi europei che hanno ricevuto partite di uova contaminate. Sono arrivate anche in Italia? Il nostro Paese non è completamente autosufficiente per quanto riguarda la produzione di uova: nel 2016 ne ha prodotte 12,9 miliardi ma per soddisfare la richiesta interna ha dovuto importare 158 milioni di uova. Sembrava che in Italia non fossero state commercializzate le uova contaminate. Ieri(22 agosto) due positività sono state rilevate a Roma e Ancona, nei controlli effettuati su 114 campioni di uova, prodotti derivati e alimenti, per verificare eventuali contaminazioni da Fipronil. A Milano è stata sequestrata una partita di omelette surgelate risultate prodotte con uova contaminate dal Fipronil. Poche ore dopo, altri due casi di uova contaminate al Fipronil sono stati scoperti dai Carabinieri del Nas in Campania. Oggi sono state sequestrate 6 mila uova e un allevamento con 12 mila galline ad Ancona e 53 mila uova destinate all’alimentazione umana e 32 mila a quella animale a Viterbo. Coldiretti ha chiesto di fare i nomi delle aziende coinvolte, ma per il momento tutto rimane segreto.

Quali sono i rischi per l’uomo?

Se si mangia un uovo contaminato al Fipronil non succede nulla. Quello che può provocare effetti più gravi è il consumo continuativo di uova e prodotti derivati(come dolci, creme, pasta all’uovo, mayonese o carbonara) per circa una settimana o 10 giorni. Ci possono essere sintomi legati al sistema nervoso come tremolio alle mani, leggera sonnolenza e reattività ridotta ma si può arrivare anche a convulsioni o problemi alla tiroide o ai reni, che sono l’organo che si occupa dello smaltimento. Il comandante del Nas, Adelmo Lusi, ha dichiarato: “Voglio tranquillizzare. Il Fipronil è un antiparassitario per gli animali domestici presente in molte case. Per essere nocivo deve essere assunto in grandi dosi, almeno 7 uova al giorno”. Non sarebbe il caso di informare il consumatore sui prodotti contaminati invece di tranquillizzarlo?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?

Migranti aggrediscono troupe Rai

Il caso della stazione Hirpinia dell’Alta Velocità Napoli-Bari

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano