Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2017

Sbarchi migranti in calo del 78% a ottobre

Immagine
L’esodo di migranti dall’Africa verso l’Italia è calato con l’entrata in vigore del codice di condotta per le Organizzazioni Non Governative(ONG) nel Mediterraneo. Dal primo gennaio 2017 al 30 ottobre 2017 sono stati 111.302 i migranti giunti sulle coste italiane, -30,18% rispetto al 2016. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono 159.418 persone. I dati sono forniti dal ministero dell’Interno. Gli arrivi dalla Libia sono diminuiti nel 2017 del 93%.

Istat: Disoccupazione settembre all’11,1%

Immagine
Oggi(31 ottobre), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di settembre 2017 il tasso di disoccupazione è al 11,1%, stabile rispetto al mese precedente e in calo dello 0,7% nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 2.891 mila, calano dello 0,2% rispetto a agosto 2017(-5 mila) e del 5,1% su base annua(-155 mila).

Cambia ripartizione diritti TV Serie A

Immagine
Sale dal 40% al 50% la quota dei diritti televisivi attribuita equamente ai club di Serie A, mentre scende quella attribuita al numero dei tifosi. Salta poi completamente il riferimento(che valeva il 5%) alla popolazione residente nel comune della società. E’ una delle norme in materia di sport, il cosiddetto “pacchetto Lotti”.

Concentrazione anidride carbonica da record

Immagine
Le concentrazioni di diossodio di carbonio nell’atmosfera, responsabili dei cambiamenti climatici, hanno raggiunto un nuovo record nel 2016. Così l’Organizzazione meteorologica mondiale(WMO) che mette in guardia contro “un innalzamento pericoloso delle temperature”.

Renzi il megalomane

Immagine
Matteo Renzi è tornato. Il segretario del Partito Democratico si è fatto notare per un comizio fatto nella Basilicadella SS. Annunziata di Paestum, a ridosso dell’area archeologica. Qualcuno l’ha già ribattezzato Don Pioperculo.

Torna l’ora solare. Risparmiati 110 milioni di euro

Immagine
Questa notte finirà l’ora legale ed entrerà in vigore l’ora solare. Alle 3 di domani mattina(29 ottobre) le lancette dell’orologio andranno sposate indietro di un’ora, cioè alle 2. Gli italiani recupereranno l’ora di sonno persa il 25 marzo scorso. L’ora legale tornerà invece il prossimo 25 marzo 2018.

Parrucchiere anti camorra abbandonato dal Comune di Napoli

Immagine
Dopo il “caso” di Ciro Scarciello, il salumiere della Duchesca che si era sfogato davanti alle telecamere Rai dopo la sparatoria contro gli immigrati, un altro negoziante è costretto a chiudere la sua attività per colpa dell’assenza delle istituzioni. Si tratta di Salvatore Castelluccio, titolare di “Pianeta donna” a largo Ecce Homo, metà strada tra Forcella e i quartieri Spagnoli. Ma andiamo con ordine.

BCE dimezza e prolunga Quantitative easing

Immagine
La Banca Centrale Europea dimezza il Quantitative easing, il programma di acquisti titoli, usato per stimolare la crescita, passa, a partire da gennaio 2018, dagli attuali 60 a 30 miliardi di euro al mese. Il Consiglio direttivo decide anche di prolungare il QE estendendone la durata di 9 mesi, fino a settembre del 2018 e anche oltre se necessario. Ma, in caso di necessità, potrà anche aumentare nuovamente gli acquisti.

Rosatellum nuovo sistema elettorale

Immagine
Il Rosatellum è legge. Il Senato approva la riforma elettorale con 214 sì, 61 no e 2 astenuti. Hanno votato Sì i partiti della maggioranza Partito Democratico e Alternativa-Popolare, oltre a Forza Italia, Lega Nord e Ala-Scelta Civica, il gruppo del senatore Denis Verdini. Hanno votato contro Movimento 5 Stelle, Articolo 1-MDP e Sinistra Italia-Possibile. Il nuovo sistema elettorale dell’Italia è diventato legge dopo ben 8 voti di fiducia tra Camera e Senato.

Le città dei roghi tossici

Immagine
Lo scorso 19 settembre c’è stata l’audizione del ministro dell’Interno Marco Minniti davanti alla Commissione d’inchiesta sulle Periferie sui roghi tossici che si alzano dai campi Rom. Il problema “inceneritori abusivi” non riguarda più solo Napoli: al capoluogo campano si sono aggiunte Roma, Torino e Milano(in misura minore). Il ministro dell’Interno le ha definite “le città dei roghi tossici”. Possiamo dire che la Terra dei Fuochi si è estesa in altre zone d’Italia.

A Napoli va di moda la metropolitana sospesa

Immagine
Linea 1 temporaneamente sospesa su tutta la tratta. E’ il messaggio che appare sulla pagina Facebook dell’Azienda Napoletana Mobilità(ANM) e che manda in tilt tutti i pendolari. Una volta a Napoli andava di moda il caffè sospeso, ovvero il dono della consumazione di una tazzina di caffè espresso a beneficio di uno sconosciuto.

L’emendamento che vieta fatturazione ogni 28 giorni

Immagine
“La pratica commerciale della fatturazione ogni 28 giorni è scorretta e sarà vietata nelle prossime settimane attraverso appositi strumenti legislativi”. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda. Fonti del ministero affermano che la sanzione per il pregresso spetta al Garante per le Comunicazioni(Agcom) ma l’auspicio è che ci siano i rimborsi.

I politici insorgono per una foto di Anna Frank allo stadio

Immagine
I media italiani e i politici hanno scoperto che gli ultrà della Lazio sono fascisti. Cosa è accaduto? Durante la partita Lazio-Cagliari, i tifosi biancazzurri hanno esibito manifesti contro gli ebrei e mostrato il fotomontaggio di Anna Frank con la maglia della Roma, in segno di disprezzo. Le scritte offensive sono apparse in curva Sud perché la nord era squalificata.

Eurostat: Deficit Italia a 2,5%, debito a 132%

Immagine
Nel 2016 il deficit italiano è stato pari al 2,5% del PIL e il debito pubblico è arrivato al 132%. Lo comunica Eurostat, rivedendo al rialzo il deficit e al ribasso il debito, che ad aprile erano rispettivamente al 2,4% e al 132,6%. Nel 2015 l’Italia aveva un deficit del 2,6%, mentre il debito era al 131,5% del PIL. L’ammontare del PIL italiano è risultato di 1.681 miliardi di euro, in crescita di 29 miliardi rispetto al 2015. Nel 2016 il disavanzo è stato di 41,9 miliardi di euro. Il debito pubblico, in termini assoluti, ha raggiunto quota 2.218 miliardi di euro, dai 2.173 miliardi del 2015. Con il 132% del PIL, l’Italia ha registrato il secondo debito pubblico più alto della zona euro e dell'Unione Europea a 28 dopo la Grecia(180,8%). Il deficit dell’Eurozona si è attestato all’1,5% nel 2016, in netto calo rispetto al 2,1% dell’anno precedente. Tra gli Stati membri sforano la soglia del 3% solo Spagna(4,5%) e Francia(3,4%). Nell’Unione Europea a 28, il deficit si è attestato all…

De Masi: Ridurre orario lavoro per creare occupazione

Immagine
La creazione di posti di lavoro è lo slogan principale usato dai politici italiani in campagna elettorale. In Italia ci sono 2 milioni e novecento mila disoccupati, destinati a crescere in futuro a causa del progresso tecnologico e della globalizzazione. Come risolvere il problema? Lavorare meno, lavorare tutti. Questa è la ricetta portata avanti da alcuni anni dal sociologo Domenico De Masi.

Cgia: In Italia lavoratori più anziani UE

Immagine
L’Italia ha i lavoratori più anziani in UE. E’ quello che emerge da un rapporto della Cgia di Mestre. Nel 2016 l’età media degli occupati era 44 anni, contro una media di 42 nei principali Paesi UE. Negli ultimi 20 anni l’età media è salita di 5 anni, incremento in nessun altro Paese così rilevante. Calo demografico, aumento dell’età media e di quella lavorativa fanno sì che nei luoghi di lavoro ci siano pochi giovani e molti over 50.

Istat: Povertà Italia superiore a Paesi UE

Immagine
La povertà in Italia si attesta costantemente su livelli superiori rispetto ai partner europei e con la crisi del 2008 l’effetto è stato più profondo. E’ quanto rileva l’Istat nel rapporto “Sessant’anni di Europa”. Dopo il 2010 il tasso di deprivazione materiale è aumentato di circa 5 punti e il rischio di povertà o esclusione sociale di circa 3 punti, a fronte di un aumento di un solo punto per entrambi gli indicatori negli aggregati europei. Male anche l’istruzione universitaria: l’Italia ha tassi molto più bassi della media europea, la distanza è di 10 punti. Ma la quota di donne laureate in Italia è superiore alla media europea.

Cittadini protestano contro unificazione di due Comuni dell’Isola d’Elba

Immagine
L’Isola d’Elba è un’isola situata nel mar Tirreno a circa 10 chilometri dalla costa. È la più grande delle isole dell’Arcipelago Toscano, e la terza più grande d’Italia(223 km²). L’isola è divisa in otto Comuni: Portoferraio, Campo nell’Elba, Capoliveri, Porto Azzurro, Marciana, Marciana Marina, Rio Marina e Rio nell’Elba.

Sfollati senza un tetto a Pianura

Immagine
Napoli città rifugio”. Questo è quello che ripete ogni volta il sindaco Luigi De Magistris. Peccato che la realtà dei fatti è ben diversa da quella narrata dall’ex magistrato. A Pianura ci sono decine di persone sfollate da un palazzo della II traversa della strada provinciale Napoli. La storia di queste famiglie va raccontata fino in fondo per far capire a tutti il livello di inefficienza raggiunta dall’amministrazione comunale. Ma andiamo con ordine.

Le donazioni per il treno del PD

Immagine
Il treno del PD è partito dalla stazione Tiburtina di Roma il 17 ottobre 2017 alle ore 9.55. Il treno “Destinazione Italia” è composto da 5 carrozze ed è attrezzato per incontri e per la stampa. Ogni tappa sarà l’occasione per ascoltare l’Italia vera, questo è quello che sostengono i “finti” democratici.

Inps: Boom contratti a chiamata

Immagine
I contratti a chiamata nei primi 8 mesi del 2017 hanno registrato un aumento del 129,5% rispetto ai primi 8 del 2016. Lo comunica l’Inps nel suo Osservatorio sul precariato. L’aumento da 121 mila contratti del 2016 a 278 mila nel 2017 è legato alla necessità per le imprese di ricorrere a strumenti sostitutivi dei voucher, prima cancellati e poi sostituiti solo per le imprese con meno di 6 dipendenti da nuovi contratti di prestazione occasionale. Il Jobs Act di Matteo Renzi ha esteso la precarietà a tutti.

In arrivo nuova terapia anti-cancro

Immagine
La Food and Drug Administration(FDA) degli Stati Uniti ha autorizzato una nuova classe di terapia genetica per trasformare i linfociti T del paziente in killer del cancro. La terapia, chiamata “Yescarta”, prodotta dalla Kite Pharma è stata autorizzata per gli adulti affetti da linfoma non-Hodgkin, una neoplasia maligna del tessuto linfatico. I linfociti T sono cellule del sistema immunitario preposte naturalmente a difendere l’organismo dalle aggressioni.

De Magistris: Napoli all’avanguardia su sicurezza e migranti

Immagine
Il Comune di Napoli è ad un passo dal fallimento. Ieri(17 ottobre) la Corte dei Conti ha trovato irregolarità nel bilancio comunale. I magistrati contabili accertano che il disavanzo è peggiorato di 1,2 miliardi di euro tra 2015 e 2016. Il Comune ha 60 giorni di tempo per correggere il bilancio e evitare per il 31 dicembre 2017 la dichiarazione di fallimento.

Ocse: Cresce divario reddito generazionale

Immagine
In due terzi dei 35 Paesi Ocse crescono le ineguaglianze di reddito tra generazioni. E’ quello che emerge dal rapporto “Come prevenire l’ineguale invecchiamento” pubblicato oggi(18 ottobre) dall’Ocse. Il tasso di povertà nei Paesi Ocse è di 11,4% contro il 13,9% tra i giovani e il 10,6% tra gli over65. L’Italia è il terzo Paese, dopo Giappone e Spagna, per invecchiamento della popolazione, con 38 over65 ogni 100 persone tra i 20 e i 64 anni.

Renzi: PD unica forza che può vincere

Immagine
Dal binario 2 della stazione Roma Tiburtina è partito il treno del PD “Destinazione Italia”. Era presente anche Matteo Renzi, che si è autoproclamato candidato premier del centrosinistra senza primarie. A bordo, insieme al segretario del Partito Democratico, ci sono Graziano Delrio, Matteo Richetti, Ettore Rosato e Nicola Zingaretti. Si tratta di un “Freccia bianca”, cinque vagoni decorati con i colori democratici.

Scoperte falle nel protocollo WPA2 del Wi-Fi

Immagine
Nuovo allarme per il rischio di violazione dei propri dati sensibili. Falle di sicurezza nelle connessioni Wi-Fi mettono a rischio i dati di milioni di persone. Le falle, trovate nel WPA2, il protocollo di crittografia del Wi-Fi, potrebbero essere usate dai cybercriminali per rubare informazioni sensibili come carte di credito, password, chat, email, spiegano dall’Università belga Ku Leuven, che le ha scoperte.

Bortone: La razza non esiste

Immagine
“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”. E’ quello che recita l’articolo 3 della Costituzione italiana.

Assocontact contro prefisso unico per Call Center

Immagine
Ogni giorno milioni di italiani ricevono telefonate a tutte le ore da operatori di Call Center che propongono fantomatiche offerte di telefonia, gas e luce. Il fenomeno del telemarketing è molto fastidioso e in alcuni casi risulta simile allo stalking¹. Il Disegno di Legge 2603 vuole porre fine alla vendita telefonica selvaggia. Contro il DDL si è scagliata l’Associazione Nazionale dei Contact Center in Outsourcing(Assocontact).

Torino: Nigeriano sgozza un italiano

Immagine
Un 52enne italiano è morto a Torino per una coltellata al collo sferrata, durante una lite al mercato, da un 27enne nigeriano, che è stato poi arrestato. E’ successo alla periferia nord della città, al mercatino del libero scambio “Il barattolo”, in via Carcano.

Cgia: Crollo degli investimenti pubblici in Italia

Immagine
Dal 2005 al 2017 gli investimenti pubblici in Italia hanno fatto registrare una diminuzione del 20%. Rispetto al 2009, punta massima di crescita registrata prima della crisi, la riduzione degli investimenti pubblici è stata del 35%. Nessun altro indicatore economico ha registrato una caduta percentuale così rovinosa. Lo sostiene la Cgia di Mestre.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.279,2 miliardi di euro

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. Ad agosto 2017 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.279,2 miliardi di euro, in calo di 21,8 miliardi rispetto ai 2.300 di luglio 2017. Era da aprile 2017 che il debito pubblico italiano non calava.

La discarica abusiva vicino all’Ospedale del Mare di Ponticelli

Immagine
A Napoli trovi una discarica abusiva in ogni zona della città. La cosa drammatica è che le istituzioni non fanno niente per contrastare l’illegalità diffusa. Un esempio? Il quartiere di Ponticelli, situato nella zona orientale della città. Con i suoi 75.097 residenti è il secondo quartiere più popolato di Napoli, dopo Fuorigrotta. Ponticelli dista 5,5 km dalla stazione centrale e 5 km dall’aeroporto di Capodichino.

Istat: Economia sommersa e illegale vale 12,6% PIL

Immagine
Nel 2015 l’economia sommersa e derivante da attività illegali(prostituzione, droga, contrabbando) vale 207,5 miliardi di euro, pari al 12,6% del PIL dell’Italia. A riferirlo è l’Istat nel rapporto “Economia non osservata nei conti nazionali”. Il valore aggiunto generato dalla sola economia sommersa ammonta a 190,4 miliardi di euro, quello connesso alle attività illegali(incluso l’indotto) a 17,1 miliardi di euro.

I costi di disattivazione Wind

Immagine
Hai deciso di chiudere il contratto con Wind e migrare verso un’altra compagnia telefonica? Attenzione. Nell’ultima fattura rischi di pagare i costi di disattivazione. Questo è quello che è capitato a me e ad altri consumatori che sono migrati dall’ADSL di Wind alla fibra FTTH di Vodafone su rete Open Fiber.

Migrante smaltisce illegalmente rifiuti in diretta TV

Immagine
La politica del perbenismo sta fomentando la guerra tra poveri. Ci sono tantissimi residenti italiani che vivono in condizioni disumane e l’arrivo di altri “disperati” dall’Africa trasforma in grandi ghetti le periferie delle città. Un esempio di degrado è il quartiere Tor Sapienza a Roma.

Latitante arrestato per colpa di Napoli-Inter

Immagine
La passione per il calcio fa brutti scherzi, in alcuni casi diventa quasi una “malattia” che ti fa perdere la libertà. Un latitante ha prenotato un biglietto per la partita Napoli-Inter, che si terrà nel capoluogo partenopeo il 21 ottobre 2017, e così ha fornito una traccia ai carabinieri che lo hanno individuato e arrestato a Napoli. Emanuele Niola, 33 anni, elemento di spicco del clan Di Lauro e referente di una fiorente piazza di spaccio nel quartiere di Secondigliano, fuggiva da un provvedimento definitivo di condanna per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, in virtù del quale deve espiare 6 anni e 7 mesi di reclusione. Il latitante è stato catturato in un autolavaggio, dove era arrivato alla guida di un’anonima Fiat Punto.

I danni del Jobs Act sui lavoratori Ilva

Immagine
Cosa c’entra il Jobs Act di Matteo Renzi con i vecchi lavoratori dell’Ilva? Nulla. Ma siamo in Italia, paese in cui le multinazionali tendono a massimizzare i profitti sulla pelle degli operai. Ma andiamo con ordine. Sono 9.930 i dipendenti del Gruppo Ilva che la cordata Am InvestCo Italy intende impiegare per il rilancio del gruppo.

Cgil: PIL Italia sotto del 7% rispetto a 2007

Immagine
Nel 2016 il PIL dell’Italia risulta ancora sotto del 7% rispetto al livello del 2007, l’anno che precedette la crisi. Lo sostiene il rapporto “Lavoro e capitale negli anni della crisi: l’Italia nel contesto europeo” della fondazione Di Vittorio-Cgil. La più grave “crisi dal dopoguerra ad oggi”, per unanime giudizio degli analisti, non è ancora in Italia definitivamente alle spalle.

Schaeuble: Controllo bilanci a fondo ESM

Immagine
Il ministro delle Finanze della Germania, Wolfgang Schaeuble, ha presentato in Lussemburgo, sede dell’Eurogruppo, il suo progetto di riforma della governance della zona euro. Nel “non-paper” di tre pagine, il tedesco Scheauble, presto alla guida del Parlamento della Germania, propone di affidare il monitoraggio del “Patto di Stabilità” all’ESM(Meccanismo europeo di stabilità, detto anche Fondo salva-Stati), che dà fondi agli Stati in crisi, a patto di riforme rigorose. La Germania vuole trasferire il controllo dei bilanci statali dalla Commissione UE all’ESM, trasformandolo in un Fondo monetario europeo. La flessibilità dovrà essere concessa solo dopo la reale riduzione del debito pubblico. La proposta di Berlino entra in scivolata nel dibattito sui margini che l’esecutivo UE vuole tenersi nel valutare la concessione di flessibilità per evitare di ostacolare la crescita. Un aspetto-chiave nella trattativa tra Bruxelles e l’Italia, che consentirebbe al nostro governo di ottenere uno sc…

Dove ritira pubblicità su Facebook

Immagine
Dove, tra i brand per l’igiene personale più noti è costretta a scusarsi dopo una pioggia di critiche, in particolare sul web dopo la sua pubblicità su Facebook. L’azienda, che fa capo alla multinazionale anglo-olandese Unilever, è accusata di aver fatto una pubblicità razzista. E’ davvero così?

Il progetto per riportare il filobus a Secondigliano

Immagine
Oggi il sistema di trasporto pubblico a Napoli non è più affidabile come in passato. Autobus e filobus sono sempre di meno e in molti casi sono mezzi vetusti. In città sono presenti alcuni tratti stradali coperti da rete aerea bifilare, ma non più utilizzati. Un caso emblematico è la rete filoviaria sul Corso Secondigliano,danneggiata da un incidente il 6 agosto del 2013. Quel giorno un veicolo industriale ha tirato al suolo circa 500 metri di bifilari per senso di marcia.

Cgil: Cresce solo il lavoro precario

Immagine
A luglio 2017 gli occupati sono saliti a 23.063 mila, una soglia oltrepassata solo nel 2008 prima dell’inizio della lunga crisi. Ad agosto 2017gli occupati sono cresciuti di 36 mila unità. Di che occupazione si tratta? E’ soprattutto lavoro precario a crescere.

Chaouki citato in giudizio dalla sua assistente parlamentare

Immagine
Khalid Chaouki alle elezioni politiche del 2013 viene eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana, nella circoscrizione XX Campania 2 per il Partito Democratico. Nato nel 1983 a Casablanca(Marocco), Chaouki emigra con la propria famiglia in Italia a nove anni, crescendo tra Parma e Reggio Emilia.

Morire per eccesso di lavoro

Immagine
Nella società di oggi c’è chi si suicida per mancanza di lavoro e chi muore per eccesso di lavoro. Il Giappone è uno dei pochi paesi in cui chi muore per karoshi¹ è riportata nelle statistiche dei decessi. Le cause mediche principali delle morti da eccesso di lavoro sono attacco cardiaco dovuto a sforzo e stress.

Prima Vela demolita a Natale

Immagine
Ieri(4 ottobre), il sindaco Luigi De Magistris è andato a Roma per incontrare il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti. “Il Patto per Napoli è in uno stato di avanzamento soddisfacente”. Questo è quello che ha dichiarato il ministro al termine della riunione.

UE deferisce Irlanda e multa Amazon

Immagine
La Commissione europea ha deciso di deferire l’Irlanda alla Corte europea di giustizia per non aver recuperato da Apple i 13 miliardi di euro di vantaggi fiscali che secondo Bruxelles erano illegali. Lo ha deciso l’Antitrust europeo a conclusione di un’indagine che aveva evidenziato come Apple avesse pagato molte meno tasse di altre aziende.

Il video di Banca Intesa Sanpaolo

Immagine
Un video promozionale girato in una filiale della Banca Intesa Sanpaolo di Lissone è diventato virale sui social. Il team della cittadina Lombarda si cimenta con un grande classico: “Momenti di Gloria”.

Il lavoro creato da Renzi

Immagine
“Sono usciti oggi i nuovi datiIstat sul lavoro. E i risultati sono chiari: continua a scendere la disoccupazione, continua a crescere il numero dei posti di lavoro. Non dateci ragione per il passato, dateci ascolto per il futuro”. E’ quello che ha scritto ieri(2 ottobre) il segretario del PD Matteo Renzi su Facebook. Cosa dicono i dati Istat?

Manovra 2018 prevede 3,5 miliardi di tagli alla spesa pubblica

Immagine
La Manovra economica per il 2018 parte da 19,58 miliardi di euro. Nel dettaglio si tratta di 10,9 miliardi di deficit(nella differenza tra il tendenziale e il programmatico) e 8,62 miliardi di coperture, di cui 3,5 miliardi sono tagli di spesa e 5,1 entrate attese dalla lotta all’evasione fiscale, in particolare l’IVA. Questo è quello che c’è scritto nel documento integrativo della nota di aggiornamento al Def.

E’ morta la rockstar Tom Petty

Immagine
Il mondo del rock è sotto choc per la morte di Tom Petty, il cantante del gruppo Tom Petty and the Heartbreakers. La nota rockstar americana è deceduto nella notte a seguito di un attacco cardiaco che lo aveva colpito domenica scorsa. Petty era stato trovato privo di conoscenza nella sua casa di Malibu ed era stato immediatamente ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Santa Monica Hospital, in California.