Addio a Malcolm Young degli AC/DC

È morto Malcolm Young, co-fondatore degli AC/DC. Il chitarrista aveva 64 anni. Nel 2014 si era ritirato dalle scene per problemi di salute.

Malcolm YoungE’ morto all’età di 64 anni Malcolm Young, chitarrista e fondatore insieme a suo fratello Angus degli AC/DC. Nato in Scozia nel 1953, aveva dato vita al gruppo a Sydney, nel 1973. Si era ritirato per problemi di salute. Il suo ultimo concerto è stato a Bilbao, nel giugno 2010.

Malcolm Young lasciò la band nell’aprile del 2014 per ricevere un trattamento contro la demenza senile; qualche mese dopo il management degli AC/DC annunciò il suo ritiro definitivo. Da allora era ricoverato in un centro specializzato in una città australiana. “Con profonda tristezza gli AC/DC annunciano la morte di Malcolm Young, forza trainante della band. Come chitarrista,compositore e visionario, era un perfezionista e uomo unico”. Così la pagina Facebook del gruppo annuncia la morte del suo fondatore. Il fratello Angus ha aggiunto: “L’unione che avevamo era unica e molto speciale. Lascia un’enorme eredità”. Malcolm Young era un chitarrista ritmico che teneva insieme la band. Era uno specialista di riff e accordature aperte. Gli AC/DC sono tra i gruppi di maggior successo nella storia del rock: i loro album hanno venduto oltre 200 milioni di copie nel mondo. Secondo la  RIAA, l’album “Back in Black” è il secondo più venduto di tutti i tempi dopo “Thriller” di Michael Jackson.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma

I nuovi autobus ANM a Napoli