Addio a Malcolm Young degli AC/DC

È morto Malcolm Young, co-fondatore degli AC/DC. Il chitarrista aveva 64 anni. Nel 2014 si era ritirato dalle scene per problemi di salute.

Malcolm YoungE’ morto all’età di 64 anni Malcolm Young, chitarrista e fondatore insieme a suo fratello Angus degli AC/DC. Nato in Scozia nel 1953, aveva dato vita al gruppo a Sydney, nel 1973. Si era ritirato per problemi di salute. Il suo ultimo concerto è stato a Bilbao, nel giugno 2010.

Malcolm Young lasciò la band nell’aprile del 2014 per ricevere un trattamento contro la demenza senile; qualche mese dopo il management degli AC/DC annunciò il suo ritiro definitivo. Da allora era ricoverato in un centro specializzato in una città australiana. “Con profonda tristezza gli AC/DC annunciano la morte di Malcolm Young, forza trainante della band. Come chitarrista,compositore e visionario, era un perfezionista e uomo unico”. Così la pagina Facebook del gruppo annuncia la morte del suo fondatore. Il fratello Angus ha aggiunto: “L’unione che avevamo era unica e molto speciale. Lascia un’enorme eredità”. Malcolm Young era un chitarrista ritmico che teneva insieme la band. Era uno specialista di riff e accordature aperte. Gli AC/DC sono tra i gruppi di maggior successo nella storia del rock: i loro album hanno venduto oltre 200 milioni di copie nel mondo. Secondo la  RIAA, l’album “Back in Black” è il secondo più venduto di tutti i tempi dopo “Thriller” di Michael Jackson.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

CheBanca! con disservizi

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

Crescono ricavi calcio italiano

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Respinto ricorsi compagnie telefoniche sui rimborsi