Scatola nera per sconto assicurazione. Conviene?

L'installazione della scatola nera per avere uno sconto sull'assicurazione RC auto è sempre più diffuso in Italia. E' davvero conveniente?

Scatola neraIl DDL concorrenza approvato lo scorso agosto modifica il Codice delle assicurazioni private in più punti. In particolare introduce un nuovo articolo, il 132 ter, sugli “sconti obbligatori” sull’RC auto. La scatola nera(o black box)è entrata a pieno titolo nella RC auto anche dal punto di vista normativo. Adesso gli sconti per chi accetta di montarle diventano effettivamente obbligatori.

La black box è un dispositivo elettronico mobile dotato di rilevatore gps incorporato capace di registrare in maniera oggettiva una grande quantità  di dati inerenti la condotta e lo stile di guida dell’assicurato, sinistri inclusi. Il dispositivo ha fatto segnare un incremento del 300% dal 2012 a oggi, diventando protagonista delle polizze RC auto. Lo scorso 27 novembre, l’IVASS ha definito le regole per gli sconti obbligatori nella RC auto. L’intervento individua i criteri e le modalità in base ai quali le imprese di assicurazione applicano gli sconti “significativi” obbligatori sul premio RC auto previsti dalla legge annuale sulla concorrenza per:

  • gli assicurati che accettano di installare sul veicolo la scatola nera o il dispositivo che impedisce l’avvio del motore in caso di elevato tasso alcolemico del guidatore(c.d. alcolock), o l’ispezione preventiva del veicolo;
  • gli assicurati “virtuosi” che non hanno provocato sinistri negli ultimi quattro anni, che risiedono in province con un elevato tasso di sinistrosità e che installano la “scatola nera”.

L’IVASS, purtroppo, non definisce la percentuale di sconto sulla polizza per l’assicurato “virtuoso” che fa installare sulla propria auto la scatola nera. Il risultato? Le compagnie assicuratrici applicano sconti ridicoli per chi ha un attestato di rischio con tutti zero. Un esempio? Ho fatto due preventivi, uno “normale” e uno con l’installazione della scatola nera. Il risultato? Il primo veniva 816 euro all’anno, l’altro 740 euro. Lo sconto è di appena 76 euro, vale a dire il 9,31% in meno. Il -40% propagandato da alcuni politici la scorsa estate è solo sulla carta. L’installazione della black box non porta solo vantaggi, ma anche alcuni svantaggi. In caso di una minima irregolarità propria al momento del sinistro(ad esempio un lieve eccesso di velocità) registrato dalla scatola nera a bordo, potrebbe compromettere il rimborso anche nel caso in cui si abbia ragione. In caso di danneggiamento del dispositivo(ad esempio in caso di incidente) o di disinstallazione in seguito alla cessione dell’auto o passaggio ad altra compagnia, i costi sono a carico dell’assicurato.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo