Coldiretti: Spesi 2,5 miliardi per cena Natale

Spesi a tavola 2,5 miliardi di euro per la cena di Natale. L'86% è restato a casa con parenti e amici. Circa il 20% di cibi e bevande acquistati durante l’intero periodo di festività finirà nella spazzatura.

Cena di NataleGli italiani hanno speso a tavola quasi 2,5 miliardi di euro per i cibi e le bevande consumati tra la cena della vigilia e il pranzo di Natale. E’ questo il bilancio stimato dalla Coldiretti. L’86% degli italiani hanno trascorso a casa con parenti o amici il Natale, cifra in aumento del 9% rispetto allo scorso anno. Il dato conferma che gli italiani non rinuncino all’appuntamento più tradizionale dell’anno.

Prevale il Made in Italy, con lo spumante, prodotto immancabile per quasi 9 su 10 a pari merito con la frutta locale di stagione. A tavola si sono affermati il bollito, i polli arrosto, i cappelletti in brodo, le pizze rustiche e i dolci fatti in casa, con il record di una media di 3,3 ore trascorse in cucina per la preparazione dei piatti. La maggioranza delle tavole sono state imbandite con menu a base di prodotti o ingredienti nazionali con una spesa stimata in 900 milioni di euro per pesce e le carni compresi i salumi, 450 milioni di euro per spumante, vino ed altre bevande, 300 milioni di euro per dolci con gli immancabili panettone, pandoro e panetteria, 500 milioni di euro per ortaggi, conserve, frutta fresca e secca, 200 per pasta e pane e 150 milioni di euro per formaggi e uova. Il Codacons stima che il 20% degli alimentari acquistati per le feste finirà in pattumiera, che tradotto in soldoni significa 24 euro a testa.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il delirio di Alessandra Clemente sul Vasto

La questione campi Rom in Italia

Benevento: Arrestato il re dei migranti

Funicolare Centrale chiusa per carenza personale

La paranza dei bambini

Ho., la risposta Vodafone a Iliad