Dal primo gennaio 2018 aumenta spesa per luce e gas

Aumenti dal primo gennaio 2018 per le tariffe di energia e gas. Lo ha disposto l’Autorità per l’energia. Stangata di 59 euro a famiglia.

GasL’Autorità per l’energia rende noto che dal primo gennaio 2018 le bollette dell’energia elettrica e del gas saranno più pesanti. Il costo della luce aumenterà del 5,3%, mentre il prezzo del gas salirà del 5%. E’ quanto prevede l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori nei servizi di tutela. Per l’elettricità, aumento dovuto all’incremento dei prezzi all’ingrosso e dei costi per adeguatezza e sicurezza. L’aumento del gas è invece determinato dalle attese dinamiche delle stagioni invernali: aumento di consumi e prezzi.

Sui consumatori domestici pesa l’aumento degli oneri generali di sistema dovuto al rafforzamento delle agevolazioni per le industrie manifatturiere energivore, deciso con decreto del Ministro dello Sviluppo economico in attuazione della recente Legge europea che ha recepito il via libera della Commissione europea della scorsa primavera al Piano di adeguamento predisposto dal Governo italiano. Nel dettaglio, per l’elettricità la spesa per la famiglia tipo nell’anno scorrevole(compreso tra l’1 aprile 2017 e il 31 marzo 2018) sarà di 535 euro, con una variazione del +7,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente(1 aprile 2016 - 31 marzo 2017), corrispondente ad un aumento di circa 37 euro all’anno. Per il gas la spesa della famiglia tipo nello stesso periodo sarà di circa 1.044 euro, con una variazione del +2,1% rispetto all’anno scorrevole, corrispondente ad un aumento di 22 euro all’anno.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma