Crollano matrimoni tra giovani

In Italia il matrimonio è diventato un sogno per i giovani. Negli ultimi 5 anni i matrimoni hanno registrato un calo del 24% tra gli under 35. I dati sono contenuti nelle tabelle dell'Istat ed elaborati dall'Adnkronos. Boom di ragazze senza vincoli.

Crollano matrimoni tra giovaniLa precarietà nel mondo del lavoro ha conseguenze anche sulla vita di coppia. Negli ultimi 5 anni tra gli under 35 si è registrato un calo di matrimoni del 24%: da 2,6 milioni di giovani tra 16 anni e 34 anni che risultavano sposati nel 2012 si è passati a 2 milioni nel 2017. I dati contenuti nelle tabelle dell’Istat ed elaborati dall’Adnkronos certificano il crollo dei matrimoni tra i giovani. Il rapporto fa riferimento alla popolazione tra 14 anni e 34 anni residente in Italia al primo gennaio dell’anno.

Nel 2017 solo il 15% degli under 35 risulta sposato, percentuale in calo rispetto al 2012. In particolare nella fascia fino a 20 anni le persone che hanno contratto matrimonio si sono dimezzate, passando da 14.427 a 7.498(-48%). Giù anche il numero di persone spostate nella fascia tra 21 e 30 anni, che da 1.102.119 sono passati a 796.663(-27,7%). Nell’ultimo gruppo, quello tra 31 e 34 anni, il calo è stato del 21%, da 1.486.086 è arrivato a 1.172.766 coniugati. Il numero dei divorzi cala del 3,4%, passando dai 34.076 del 2012 ai 32.921 del 2017. Tutti i dati riportano dei segni negativi, l’unica eccezione è rappresentata dal numero dei single, che passa da 10,9 milioni a 11,2 milioni, con un incremento del 2,2%. A crescere è soprattutto il numero di ragazze senza vincoli, che dal 74,8% del 2012 passa al 79,8% del 2017 con un incremento del 5%. Nello stesso periodo i celibi sono aumentati, ma in modo meno consistente, passando dall’86,1% all’89,3%(+3,2 punti).

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo