Inps: 471.545 persone in pensione da oltre 37 anni

Da oltre 37 anni, 471.545 persone sono in pensione. E' il dato degli osservatori statistici Inps e si riferisce a chi in passato ha potuto lasciare il lavoro con trattamenti più vantaggiosi di quelli attuali.

471.545 persone in pensione da oltre 37 anniIn Italia ci sono 471.545 persone che prendono la pensione da oltre 37 anni. Questo è il dato che emerge dagli osservatori statistici dell’Inps. In passato si poteva lasciare il lavoro con trattamenti più vantaggiosi di quelli attuali, come le pensioni baby. Fino al 1992 alle donne sposate con figli bastavano 14 anni, 6 mesi e un giorno di contributi per maturare la pensione.

Oltre 700.000 persone ricevono una pensione da almeno 35 anni. Nei dati non sono inclusi i trattamenti di invalidità e le pensioni sociali. Le pensioni private prima del 1980 sono 413.157, quelle pubbliche 58.388. L’età alla decorrenza delle pensioni liquidate prima del 1980 è di 49,9 anni per la vecchiaia e 46,4 per l’anzianità, mentre per i superstiti è di 41,5 anni(45,7 per i superstiti da pensionato). L’importo medio per i privati è di 807 euro mensili per i trattamenti di vecchiaia e di 526 euro per quelli ai superstiti. Per le pensioni dei pubblici l’importo medio supera i 1.660 euro al mese nel caso della vecchiaia e i 1.465 in quello dell’anzianità. Superiore ai mille euro anche le pensioni ai superstiti erogate da prima del 1980 per il settore pubblico con 1.125 euro per i superstiti da assicurato(ovvero da persona morta mentre ancora lavorava) e 1.190 euro per i superstiti da pensionato.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il delirio di Alessandra Clemente sul Vasto

La questione campi Rom in Italia

Benevento: Arrestato il re dei migranti

Funicolare Centrale chiusa per carenza personale

La paranza dei bambini

Ho., la risposta Vodafone a Iliad