Eletti presidenti di Camera e Senato

Eletti i presidenti di Camera e Senato della XVIII legislatura. A Montecitorio finisce il grillino Roberto Fico, mentre a Palazzo Madama è stata eletta Maria Elisabetta Alberti Casellati di Forza Italia.

Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti CasellatiIeri(23 marzo) ha preso ufficialmente il via la XVIII legislatura, con la prima seduta di Camera e Senato, chiamate ad eleggere i nuovi presidenti. Dopo 24 ore l’Italia ha i nuovi presidenti di Camera e Senato grazie all’accordo tra il Movimento 5 Stelle e il centrodestra. La fumata bianca è arrivata alla quarta votazione a Montecitorio e alla terza a Palazzo Madama. Il nuovo presidente della Camera è Roberto Fico con 422 voti, mentre al Senato è stata eletta Maria Elisabetta Alberti Casellati con 240 voti.

Roberto Fico è nato a Napoli nel 1974 ed è un esponente del Movimento 5 Stelle. Nella precedente legislatura è stato presidente della Commissione Parlamentare di vigilanza Rai. Laureato in Scienze della Comunicazione, Fico è nel M5S dalla prima ora: nel 2005 nella sua città fondò uno dei 40 meetup “Amici di Beppe Grillo”, sulla scia dei quali nacque il Movimento 5 Stelle. E’ considerato leader dell’ala ortodossa del Movimento, quella di sinistra. Maria Elisabetta Alberti Casellati è nata a Rovigo nel 1946 ed è una esponente di Forza Italia. E’ la prima donna a ricoprire la seconda carica dello Stato. La Casellati è stata sottosegretario alla Salute e alla Giustizia in tre esecutivi targati Berlusconi. Laureata in Giurisprudenza e in Diritto canonico, la Casellati aderisce a Forza Italia fin dalla sua fondazione ed è rimasta sempre fedele a Silvio Berlusconi. Nel 1994 è segretaria di Forza Italia al Senato. Dal 2001 al 2002 è vice capogruppo a Palazzo Madama. Tra 2006 e 2008 è di nuovo vicepresidente.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

La guerra alle armi di Save the Children

Lo strano caso di Erika Marcato

Alitalia salvata con soldi pubblici

De Magistris vuole referendum per autonomia di Napoli

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

La paziente perfetta