La mossa del Cartomante

Di Franco Matteucci e pubblicato dalla Newton Compton, "La mossa del Cartomante" è un thriller ambientato a Valdiluce, un piccolo paesino sperduto, con protagonista l'ispettore Marzio Santoni soprannominato “Lupo Bianco”.

La mossa del cartomanteLa mossa del cartomante” è un libro di Franco Matteucci e pubblicato dalla Newton Compton. Franco Matteucci è un autore e regista televisivo che vive e lavora a Roma. Ha collaborato con Tonino Guerra ed è stato inoltre tra i collaboratori di Renzo Arbore per la trasmissione “L’altra domenica”. Per due volte ha superato la selezione per il Premio Italia ed è stato premiato a Umbriafiction e a Treviso cartoon. Matteucci è autore di una serie di gialli di grande successo che hanno per protagonista l’ispettore Marzio Santoni. “La mossa del Cartomante” è il secondo libro di questa serie ed è il primo libro che leggo di questo scrittore.

La morte di Marietta Lack, una sarta/prostituta alcolista nel paesino di Valdiluce, dà il via alle indagini dell’ispettore Marzio Santoni soprannominato “Lupo Bianco” che non viene ingannato da quello che sembra un incidente domestico. Mentre fervono i preparativi per l’inizio della Coppa del mondo di sci, altri delitti si susseguono, uniti da strani indizi esoterici, e Santoni, che conosce bene quei luoghi, dovrà mettere insieme i pezzi di un puzzle macchiato di sangue. Nel corso delle indagini emergono segreti incredibili che si nascondono al di sotto della neve di questo posto isolato. All’inizio il libro sembra interessante, ma poi cambia verso diventando quasi una sorte di “Cinquanta sfumature di grigio” ambientato a Valdiluce. La trama ha dei buoni spunti che potrebbero dar vita a un giallo interessante ma l’autore rovina tutto con personaggi poco credibili. Non parliamo della storia d’amore tra l’ispettore Santoni bello e impossibile nel cui cuore, apparentemente di ghiaccio, fa breccia la campionessa di sci Ingrid che sembra più adatta alle selezioni di Miss Universo. Basta un SMS della ragazza per far avere un erezione al “vecchio” ispettore Santoni. La figura della donna non esce molto bene da questo libro. Il motivo? Sembrano quasi che sia tutte ragazze “facili” pronte a fare sesso con il primo ciarlatano.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Serra è tornato in Italia con flat tax del PD

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni

PalArgento è un rudere abbandonato