E’ morto il sergente maggiore Hartman

E' morto Ronald Lee Ermey, l'ex militare che interpretò il sergente maggiore Hartman nel film "Full Metal Jacket". Emery ha lavorato in una sessantina di film.

Sergente HartmanE’ morto all’età di 74 anni Ronald Lee Ermey. A molti questo nome dirà poco o nulla. Il signore è diventato celebre per aver interpretato il sergente maggiore Hartman nel film “Full Metal Jacket” di Stanley Kubrick. Un ruolo che conosceva bene, avendo prestato servizio realmente nella Marina militare americana per 10 anni, dal 1961 al 1972, quando venne congedato per motivi medici. Inizialmente fu chiamato dalla produzione del film solo in veste di assistente, ma il regista Kubrick cambiò idea dopo aver visionato un video di addestramento dello stesso Ermey.

Ermey ottenne in questo modo la parte del sergente maggiore Hartman. Il film “Full Metal Jacket” mostra la durezza dell’addestramento dei Marines e il primo tempo si conclude con l’omicidio del sergente maggiore Hartman da parte di un militare “bullizzato” che poi si suicida con M14 caricato con pallottole “Full Metal Jacket”. Emery ha lavorato in una sessantina di film, molte volte in ruoli legati alle forze armate. È stato il sindaco Tilman nel film “Mississippi Burning - Le radici dell’odio”, il capitano di polizia in “Seven”, il capo ufficio Frank Martin in “Willard il paranoico”, il sadico sceriffo Hoyt nel remake di “Non aprite quella porta”. Prestò anche la voce a personaggi di cartoon, da “Toy Story” ai “Simpson”. Ermey è morto a causa di alcune complicazioni dovute a una polmonite.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Vicenda Afro-Napoli diventa caso nazionale