Napoli vince scontro diretto e rivede scudetto

Il Napoli vince lo scontro diretto contro la Juventus e rivede lo scudetto. La squadra di Sarri è ad un solo punto dai bianconeri e a 8 partite dal record del Milan in trasferta. In 20 mila all'aeroporto di Capodichino.

Gol di KoulibalyIl Napoli vince lo scontro diretto in casa della Juventus e rivede lo scudetto. Il gol decisivo è di Koulibaly al 90esimo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. E’ la prima vittoria della squadra partenopea allo Juventus Stadium: nelle precedenti 6 sfide zero punti e solo 2 reti segnate. La squadra di Sarri si porta a -1 dai bianconeri a quattro giornate dalla conclusione del campionato. La prossima giornata sarà decisiva: il Napoli giocherà a Firenze, mentre la Juventus affronterà l’Inter a Milano. I bianconeri hanno l’impegno più duro sulla carta, visto che i nerazzurri sono in piena lotta per un posto Champions.

La Juventus è stata per gran parte della partita nella sua metà campo a difendere il pareggio come una qualsiasi squadra provinciale. I bianconeri non ha creato palle gol, solo un palo fortunato sugli sviluppi di una punizione di Pjanic nel primo tempo. Il Napoli invece ha fatto una gara da grande squadra con ben tre occasioni limpide(due con Hamsik e una con Callejon) per andare in gol. Una vittoria meritata per la squadra partenopea. Dopo il fischio finale di Juventus-Napoli la gente è scesa in piazza a festeggiare in tutti i quartieri della città. In 20 mila sono andati all’aeroporto di Capodichino per accogliere i trionfatori dello Juventus Stadium. Il Pullman del Napoli ha impiegato circa un’ora per percorrere 50 metri ed imboccare la tangenziale. “Lo scudetto? La Juventus resta davanti e non cambia quasi nulla. Dobbiamo pensare alla gara di Firenze. Le possibilità restano poche. Abbiamo fatto felice una tifoseria straordinaria come la nostra”. Questo è quello che ha dichiarato di Maurizio Sarri al termine della gara. Il Napoli deve fare 12 punti per lo scudetto e sperare che i bianconeri facciano un passo falso a Milano o a Roma alla penultima giornata. Con la vittoria a Torino il Napoli porta a 30 le partite consecutive senza sconfitte in trasferta. L’ultimo stop è arrivato proprio allo Juventus Stadium il 29 ottobre del 2016. La squadra di Sarri si avvicina al record del Milan di 38 partite. Il Milan aprì questa incredibile striscia positiva il 1° settembre 1991, Ascoli-Milan 0-1, che si concluse il 31 Ottobre del 1993 a Genova contro la Sampdoria dove fu sconfitto per 3-2.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pagamento scrutatori non erogato a Napoli

Taglio pensioni d’oro lo chiede l’UE

Severgnini: Avete visto cosa è successo ai Paesi usciti dall’euro?

Come risolvere il problema della spesa pensionistica?

Eurostat: Cresce divario PIL pro capite Italia e UE

Il caso New York University di Conte