Parte dichiarazione dei redditi 2018

Parte la dichiarazione dei redditi. Operazione precompilata 2018 al via con 925 milioni di informazioni disponibili. Il modello è disponibile sia per chi presenta il 730 sia per chi presenta il modello Redditi.

Dichiarazione dei redditiParte la stagione della dichiarazione dei redditi 2018. L’Agenzia delle Entrate informa che il modello è disponibile sia per il 730 sia per il modello Redditi. La precompilata diventa più ricca di dati. Quest'anno saranno caricati 925 milioni di informazioni e, per la prima volta, ci saranno anche le spese sostenute dalle famiglie per gli asili nido. Tra questi, sono 720 milioni i dati delle spese sanitarie sostenute dai cittadini e comunicati all’Agenzia delle Entrate da farmacie, studi medici, cliniche, ospedali, in crescita del 4,3% rispetto a quelli trasmessi nel 2017.

Dal 16 aprile 2018 il precompilato sarà disponibile sia per chi presenta il modello 730 sia per chi presenta il modello Redditi. A partire da quel momento il contribuente e i soggetti delegati potranno visualizzare la dichiarazione dei redditi e l’elenco delle informazioni disponibili, con l’indicazione dei dati inseriti e non inseriti e delle relative fonti informative. Il 730 precompilato 2018 potrà essere modificato e inviato dal 2 maggio al 23 luglio 2018. Il 7 luglio 2018 è la scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi tramite CAF o professionista abilitato. Chi presenta il modello Redditi, potrà trasmettere la dichiarazione sulla piattaforma delle Entrate(o attraverso un intermediario abilitato o CAF) dal 10 maggio al 31 ottobre 2018. Chi può presentare la dichiarazione ancora in forma cartacea presso gli uffici postali, deve farlo tra il 2 maggio e il 2 luglio 2018. E’ possibile presentare la dichiarazione precompilata in forma congiunta direttamente tramite l’applicazione, a condizione che ci siano i requisiti richiesti per la presentazione del modello 730 in forma congiunta. Anche se i coniugi hanno presentato il modello 730 in forma congiunta, sono comunque predisposte due distinte dichiarazioni 730 precompilate, una per ciascun coniuge. In fase di trasmissione sarà possibile congiungere le due dichiarazioni.

Come accedere alla dichiarazione dei redditi precompilata?

Il modello precompilato viene messo a disposizione del contribuente, a partire dal 16 aprile 2018, in un’apposita sezione del sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Per accedere a questa sezione è necessario essere in possesso del codice PIN. Le credenziali possono essere richieste sul sito www.agenziaentrate.gov.it, presso gli uffici territoriali delle Entrate o mediante l’app dell’Agenzia della Entrate. A queste possibilità vanno aggiunti anche: un percorso semplificato per i possessori di Smart Card/Cns, la possibilità di accedere tramite il PIN Inps(dal sito dell’Istituto) e Spid, il nuovo sistema pubblico di Identità digitale che permette ai cittadini di accedere con credenziali uniche a tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni e delle imprese aderenti. Il sito di assistenza è disponibile all’indirizzo infoprecompilata.agenziaentrate.it.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Assicurazione RC auto con scatola nera

La presunta gaffe della Castelli sulla Panda 1000

Pensioni reversibilità Italia nel mirino Ocse

Cgia: 11 miliardi al fisco dalle tredicesime

Carta di identità elettronica alle Poste

Cimiteri comunali di Napoli senza illuminazione