Napoli: 56 nuovi autobus entro fine 2018

Firmato il contratto tra Comune di Napoli e la Industria Italiana Autobus spa per l'acquisto di 56 nuovi autobus. I veicoli saranno consegnati entro la fine del 2018, ma non risolveranno il problema del trasporto pubblico a Napoli.

Autobus Citymood 10Arriva una novità importante per il trasporto pubblico locale. Comune di Napoli e Industria Italiana Autobus spa hanno firmato il contratto per l’acquisto di 56 nuovi autobus. Un intervento di 15 milioni di euro finanziato nell’ambito del Programma ​operativo complementare Città Metropolitane 2014-2020(P​on Metro). I nuovi autobus sono dotati di aria condizionata, geolocalizzazione, pedana per disabili e sistemi di videosorveglianza. I 56 bus saranno in circolazione progressivamente entro fine 2018.

I tempi di consegna prevedono l’arrivo di 30 autobus entro 5 mesi e altri 19 a distanza di 30 giorni. Gli ultimi 7 bus nei successivi 60 giorni. Gli autobus realizzati dall’Industria Italiana Autobus spa sono il modello Citymood 10(foto), che grazie al sistema di riduzione catalitica HI-eSCR consente di rispettare i limiti Euro 6 senza l’utilizzo di EGR, migliorando le performance del motore e semplificandone la manutenzione. I nuovi bus avranno 19 posti a sedere e la possibilità di trasportare altri 69 passeggeri in piedi. I 56 nuovi autobus si aggiungeranno ai 12 arrivati nel maggio 2016 e presentati in pompa magna a piazza Trieste e Trento. Quel bando prevedeva l’arrivo di altri 48 autobus ma la crisi dell’Azienda Napoletana Mobilità(ANM) ha bloccato tutto. L’acquisto, infatti, doveva avvenire con fondi aziendali. Non ci dovrebbero essere problemi con il nuovo bando, dato che è stato finanziato con risorse Pon Metro. Napoli è una delle città più densamente popolate d’Europa: 8.167 abitanti per km/q. Nel capoluogo campano vive il 60% di tutta la popolazione residente in Campania. In condizioni normali il trasporto pubblico sarebbe già complicato, figuriamoci ora con soli 130 autobus operativi su 320. Per fare un confronto, basta dire che nel 2004 gli autobus circolanti erano circa 700. I 56 nuovi autobus non risolveranno il problema del trasporto pubblico a Napoli.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Taglio pensioni d’oro lo chiede l’UE

Come risolvere il problema della spesa pensionistica?

Il caso New York University di Conte

UE: Conti dell’Italia inadeguati nel 2018

Pagamento scrutatori non erogato a Napoli

Eurostat: Cresce divario PIL pro capite Italia e UE