Severgnini: Avete visto cosa è successo ai Paesi usciti dall’euro?

"Avete visto cosa è successo ai Paesi usciti dall'euro?". E' la domanda choc fatta dal giornalista Beppe Severgnini nella puntata di "Otto e mezzo" del 16 maggio 2018. Peccato che nessun Paese è uscito dall'Eurozona.

Beppe SevergniniL’uomo che vedete nella foto è Beppe Severgnini, un giornalista che attualmente occupa la carica di vicedirettore de “Il Corriere della Sera” e dirige il settimanale “Sette”. Il tizio è spesso ospite di Lilli Gruber nella trasmissione “Otto e mezzo”. Il giornalista Severgnini si fa notare soprattutto per l’inutilità dei suoi monologhi con frasi fatte, che non aggiungono nulla al dibattito del programma. Ieri(16 maggio) si è superato con una baggianata colossale.

La bozza del contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e Lega prevedeva l’uscita dell’euro, eventualità esclusa nel contratto definitiva. L’abbandono della moneta unica non risolverebbe i problemi dell’Italia, visto che il nostro Paese soffre soprattutto i rigorosi vincoli sulla spesa e debito pubblico. Ma questa è una mia considerazione, torniamo alla “perla” di Severgnini. Il giornalista con i capelli bianchi, per sottolineare la dannosità di un’uscita dell’Italia dall’Eurozona, ha dichiarato: “Avete visto cosa è successo ai Paesi usciti dall’euro?”. Una domanda stupida non notata nemmeno dagli ospiti in studio. Fino ad oggi nessun Paese dell’UE è uscito dall’Eurozona. Per rispondere alla domanda di Severgnini dovremmo chiamare in causa un veggente. Ci rendiamo conto della non professionalità di alcuni giornalisti italiani? Nel 2014 Severgnini voleva abolire i commenti sul web come un qualsiasi dittatore. Forse sarebbe il caso di regolamentare questi “intellettuali del nulla” che vanno in TV a diffondere terrore. Non voglio nemmeno menzionare le sciocchezze dette da Severgnini alla fine del video allegato.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Alitalia salvata con soldi pubblici

Lo strano caso di Erika Marcato

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

La guerra alle armi di Save the Children

De Magistris vuole referendum per autonomia di Napoli

TAV Torino-Lione, saldo costi-benefici negativo