Il pessimo affare dell’Air Force Renzi

L'esecutivo Lega-M5S vuole rescindere il contratto di leasing dell’Airbus A340-500 fatto dal governo Renzi nel 2015. L'Air Force Renzi è stato usato solo due volte e si è rivelato un pessimo affare. Fa bene Renzi a parlare d'altro.

Air Force RenziL’Airbus A340-500 è diventato il tema politico degli ultimi giorni. L’esecutivo Lega-M5S vuole rescindere il contratto di leasing dell’aereo, acquistato in passato per i voli di Stato dal governo Renzi. Il Movimento 5 Stelle ha preso la palla al balzo per fare propaganda elettorale. La cosa sarebbe passata inosservata senza le stupide spiegazioni di Matteo Renzi e dei suoi seguaci. Ma andiamo con ordine. L’Air Force Renzi è stato preso in leasing alla fine del 2015.

L’Airbus in questione fu acquistato da Etihad nel 2006. Dopo solo 9 anni di vita la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti decise di non utilizzarlo più. L’aereo era destinato alla vendita ad un’altra compagnia o alla rottamazione, ma arrivò l’offerta del secolo dal parte del governo Renzi. Il contratto di leasing fino al 2024 prevede un esborso di oltre 144 milioni di euro suddivisi in cinque lotti: leasing, manutenzione, supporto, addestramento e “riconfigurazione vip del jet” per allestire “sala riunioni, cabina doccia, camere”. L’ultima vendita di un A340-500 è avvenuta nel 2015 al prezzo di 25 milioni di euro. Già questo dovrebbe far capire che quello fatto dal governo Renzi è un pessimo affare. L’Air Force Renzi ha un’autonomia di oltre 16 mila che permette di effettuare voli più lunghi senza bisogno di uno scalo tecnico per il rifornimento. Peccato che è stato preso in leasing uno degli aerei che consuma più carburante.

Dotato di 4 motori, l’A340-500 è stato uno dei più clamorosi flop della storia aeronautica dell’Airbus. Dagli stabilimenti di Tolone sono usciti appena 34 esemplari e la produzione è stata interrotta nel 2011. Non a caso l’Air Force Renzi è stato utilizzato da un solo premier: nel 2017 da Paolo Gentiloni per una missione negli Stati Uniti e in Canada. Un’altra volta è stato usato dal sottosegretario Ivan Scalfarotto per una missione a Cuba. La cosa buffa è che Renzi ha fatto questa operazione e non è mai salito sull’aereo. Perché è stato fatto il contratto di leasing? L’ha spiegato l’esponente del PD Lia Quartapelle a “Stasera Italia”: l’Air Force Renzi serviva per rendere più comodi i viaggi del presidente del consiglio. Ma si rendono conto delle sciocchezze che dicono quelli del PD? L’Air Force Renzi è troppo grosso per stare a Ciampino, per questo motivo è stato fittato un hangar di Alitalia a Fiumicino. Tanto paga il contribuente italiano. L’Air Force Renzi è stato un pessimo affare, fa bene Renzi a girare la frittata.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Assessore Sardu fa l’interprete del consigliere extracomunitario

Winback con rimodulazione di Vodafone

PD di Renzi considera 80 euro un totem

Goletta Verde: Inquinato 48% mare Italia

BCE: In Italia redditi da lavoro inferiori al periodo pre-crisi

Il crollo della Lira turca