Lega copia PD e non restituisce soldi

Il tesoro della Lega va sequestrato, visto che è stato accumulato grazie a una truffa sui fondi parlamentari. Lo ha deciso la Cassazione. Il partito di Salvini copia il PD e non restituisce i soldi ai contribuenti.

Matteo Salvini e Matteo RenziLa Lega Nord ha sottratto allo Stato 48.969.617 euro con una truffa per la quale è stato condannato in primo grado l’ex leader leghista Umberto Bossi. Quei soldi devono essere restituiti. La Cassazione ha deciso che “qualsiasi somma di denaro riferibile alla Lega Nord deve essere sequestrata, ovunque venga rinvenuta, fino a raggiungere 49 milioni”. Si può procedere al sequestro senza un nuovo provvedimento per somme trovate in momenti successivi al decreto di sequestro. Finora sono stati bloccati solo 1,5 milioni di euro.

Matteo Salvini ha dichiarato: “49 milioni non ci sono. Posso fare una colletta. E’ un processo politico su fatti di più dieci anni fa su soldi che non ho mai visto. Posso portare i soldi datici dai pensionati a Pontida per comprare magliette, cappellini e patatine fritte”. Come andrà a finire? I leghisti non sono così fessi da tenere i soldi del partito su conti bancari, libretti, depositi. In pratica la Lega copia quello che ha fatto il PD con il salvataggio del giornale “L’Unità”. Due vicende diverse ma con conseguenze simili. Entrambi i partiti hanno preso soldi direttamente o indirettamente dalle tasche dei contribuenti, la differenza è che nel caso della Lega si tratta di una truffa accertata. Nel 2015 lo Stato ha sborsato 107 milioni di euro per saldare i debiti del quotidiano del Partito Democratico. Tutta colpa delle legge n.224 del luglio 1998 varata dal governo Prodi che permise di trasferire la garanzia posta dallo Stato fin dal 1987 sui debiti dei quotidiani di partito “anche a soggetti diversi dalle editrici concessionarie”. Cosa significa? Che le banche creditrici potevano battere cassa alla presidenza del consiglio. Oggi questa legge non esiste più ma il danno è fatto. Gli italiani pretendono dalla Lega la restituzione dei 49 milioni di euro, ma forse dovrebbero chiedere al PD i 107 milioni di euro svaniti per il salvataggio dell’Unità.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi