Annulli ordine su Amazon? Intesa Sanpaolo blocca soldi per 20 giorni

Un ordine che non è entrato nel processo di spedizione può essere annullato su Amazon. Il problema è che l'importo dell'ordine viene bloccato per 20 giorni da Intesa Sanpaolo.

Intesa SanpaoloAmazon è un colosso del commercio elettronico fondato da Jeff Bezos nel 1995. All’inizio era possibile acquistare solo libri, poi nel corso degli anni è stata allargato la gamma dei prodotti venduti. Oggi su Amazon puoi acquistare DVD, CD musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilia, cibo, giocattoli e altro ancora. Ormai molte persone acquistano sul web, in particolare su Amazon. Che succede quando annulli un ordine?

La cancellazione di un ordine su Amazon non si può fare quando il pacco è nel processo di spedizione o è già stato spedito, ma si può sempre rifiutare la consegna o restituire il pacco tramite il Centro resi online. E’ possibile annullare l’ordine nel caso in cui non sia entrato nel processo di spedizione. E’ qui viene il bello. Dovete sapere che Amazon per ogni ordine richiede un’autorizzazione al pagamento per assicurarsi che la carta di credito abbia un numero valido, e che non risulti smarrita o rubata. Che cosa significa? In poche parole Amazon richiede il blocca il totale dell’ordine presso l’istituto di credito della carta di credito o di debito. L’ordine viene sospeso nel caso la somma disponibile non sia sufficiente per saldare l’ordine. Fin qui nulla di anormale. Il problema si verifica quando annulli l’ordine prima che entri nel processo di spedizione. L’autorizzazione chiesta da Amazon non è un addebito, ma il saldo della carta di credito o di debito potrebbe indicare temporaneamente la cifra che spenderemo per l’ordine.

Nei movimenti della carta prepagata risulta una pagamento “non contabilizzato”. Che cosa significa? La cifra bloccata non è disponibile e c’è un continuo scarica barile tra Amazon e le banche. Il colosso dell’e-commerce sostiene che la colpa è dell’istituto di credito e ti fornisce anche il codice di autorizzazione di 6 cifre. Con questo codice dovresti andare in banca per velocizzare lo sblocco della somma, ma non è tutto oro quel che luccica. Il customer care di Intesa Sanpaolo informa che la procedura di sblocco richiede 20 giorni. In una società che continua ad andare sempre più veloce, ci sono ancora banche che aspettano diversi giorni per rendere disponibile una somma bloccata per un ordine annullato. Io trovo questa cosa scandalosa, come lo è anche il processo di pagamento richiesto da Amazon. Questo caso dovrebbe far riflettere sugli acquisti online, che saranno anche vantaggiosi ma hanno alcuni svantaggi. In un negozio fisico, per esempio, questo problema non ci sarebbe stato. La lentezza della procedura di sblocco non riguarda solo Intesa Sanpaolo, ma anche altri istituti di credito.

Aggiornamento:
Con sorpresa scopro che lo sblocco della cifra è arrivata 24 ore dopo l’annullamento dell’ordine su Amazon. Quelli del customer care di Intesa Sanpaolo hanno detto una sciocchezza.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

L’amministrazione del degrado di De Magistris

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Voragine in via Masoni

Inps: 3,3 milioni di lavoratori pubblici nel 2018