Italia quart’ultima in UE per internet

L’Italia è solo quart’ultima nella lista dei paesi più online dell’UE con il 74% dei connessi. Al primo posto c'è la Danimarca con il 98%. E’ quanto emerge dai dati di Eurostat.

Italia quart’ultima in UE per internetNel 2018, l’85% delle persone di età compresa tra i 16 ei 74 anni nell’Unione Europea ha riferito di aver usato internet nei precedenti tre mesi. Questa percentuale va dal 98% in Danimarca al 65% in Bulgaria. I cittadini dell’Italia sono risultati quart’ultimi nell’UE per l’uso di internet, con 74% di connessi. Solo Grecia(72%), Romania(71%) e Bulgaria(65%) hanno utilizzato internet meno dell’Italia. E’ quanto emerge dai dati di Eurostat.

Il paese più connesso dell’UE è la Danimarca, seguita a stretto giro di corda da Lussemburgo(97%), Olanda e Gran Bretagna(95%). L’uso di internet è cresciuto rapidamente nel corso degli anni in UE: nel 2007 si attestava al 57% e nel 2012 al 73%. Internet viene utilizzato principalmente per inviare/ricevere e-mail(73%) e per trovare informazioni su prodotti e servizi(70%). La maggior parte delle persone dell’Unione Europea utilizza internet anche per guardare contenuti video da servizi commerciali o di condivisione(57%), partecipare ai social network(56%), utilizzare servizi bancari(54%) e cercare informazioni sulla salute(52%). I cittadini dell’Italia si connettono a internet soprattutto per le mail(57%), per guardare i video(52%) e per collegarsi ai social network(46%).

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Imprenditore non trova baristi per colpa del reddito di cittadinanza

Torna emergenza rifiuti a Scampia

L’incredibile tweet di Renzi sul caso Gabicce

Sfido Ana Damian a vendermi un aspirapolvere