Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2019

La ragazza che giocava con il fuoco

Immagine
La ragazza che giocava con il fuoco” è un libro di Stieg Larsson e pubblicato da Marsilio. Lo scrittore è nato a Skellefteå nel 1954 ed è morto improvvisamente a Stoccolma nel 2004, quando aveva appena concluso la trilogia poliziesca “Millennium”. Stieg Larsson è stato un giornalista esperto mondiale di movimenti di estrema destra e fondatore della rivista “EXPO”. “La ragazza che giocava con il fuoco” è il secondo libro della trilogia “Millenium” ed è stato pubblicato nel 2006. La saga continua a firma di David Lagercrantz con una seconda trilogia che si concluderà nel 2019.

La fake news dell’importo basso del reddito di cittadinanza

Immagine
L’Inps ha comunicato che sono 806 mila le richieste per nucleo familiare arrivate attraverso i modelli presentati alle Poste, ai CAF e on-line entro il 31 marzo 2019. 472.970 sono le domande accettate e i cittadini possono verificare l’importo del reddito di cittadinanza sul sito dell’Inps¹. La misura di sostegno alle fasce deboli ha subito un duro attacco dalla stampa italiana con una fake news colossale. I gabinettologhi(ops giornalisti) dei maggiori quotidiani hanno scritto articoli su cittadini che hanno usufruito un importo basso.

INL: Irregolarità per 70% delle aziende

Immagine
Nel 2018 sono stati 166.280 i controlli finalizzati alla verifica della regolarità dei rapporti di lavoro in essere. Il risultato complessivamente conseguito in termini numerici è pari a i 144.163 imprese ispezionate, di cui 98.255 sono risultate irregolari. Il tasso di irregolarità è pari al 70%, in crescita rispetto al 2017. Questo è quello che emerge nel Rapporto Annuale dell’Attività di Vigilanza 2018 presentato ieri(18 aprile) dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro(INL).

Inps: +90.103 contratti a tempo indeterminato nel primo bimestre 2019

Immagine
Lavoro a tempo indeterminato con segno più nel primo bimestre del 2019 rispetto allo stesso periodo del 2018. Lo comunica l’Inps nel suo Osservatorio sul precariato. Le assunzioni a tempo indeterminato sono state 264.109, 16.028 in più(+6,5%) rispetto allo stesso periodo del 2018. Nei primi due mesi del 2019 il numero dei rapporti a termine trasformati in contratti a tempo indeterminato registra un notevole incremento rispetto all’analogo periodo del 2018, passando da 90.148 a 164.223 unità(+82,2%), confermando la tendenza già rilevata nel corso degli ultimi mesi.

Il bullo di Inps per la famiglia

Immagine
L’Inps ha comunicato che chi ha ricevuto SMS o mail con accettazione della domanda del reddito di cittadinanza può verificare l’importo sul sito.  Molti utenti hanno preso d’assalto la pagina Facebook Inps per la famigliaper avere spiegazioni sull’importo effettivamente accordato. Uno si è lamentato di aver ricevuto solo 40 euro, ma poi si è scoperto che già percepisce l’assegno di disoccupazione. La somma del reddito di cittadinanza, come è logico, viene calcolata al netto di prestazioni già erogate(Naspi, bonus, sostegni al reddito ecc.ecc.). Non è questo il problema, anche se alcuni esponenti del Partito Democratico già stanno facendo propaganda.

Aumento IVA catastrofico per ceto medio-basso

Immagine
"La legislazione in materia fiscale che prevede clausole di salvaguardia con aumento di IVA e accise, è confermata in attesa di definire nei prossimi mesi misure alternative”. E’ l’allarme lanciato oggi(17 aprile) dal ministro dell’economia, Giovanni Tria. Il disinnesco della clausola di salvaguardia serve per evitare l’aumento dell’IVA agevolata dal 10% al 13% e dell’IVA ordinaria dal 22% al 25,2%.  L’aumento dell’IVA sarebbe catastrofico per il ceto medio-basso.

Inps: 806 mila domande per reddito di cittadinanza

Immagine
Il reddito di cittadinanza è una misura introdotta dal governo Conte per sostenere le famiglie in difficoltà puntando all’inclusione sociale ed al reinserimento lavorativo. La Legge di Bilancio prevede per il 2019 5,6 miliardi di euro di coperture per il reddito di cittadinanza. Ieri(15 aprile) l’Inps ha comunicato che sono 806 mila le richieste per nucleo familiare arrivate attraverso i modelli presentati alle Poste, ai CAF e on-line entro il 31 marzo 2019.

Gozi indagato per consulenza fantasma

Immagine
Sandro Gozi, ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei governi Renzi e Gentiloni, nonché candidato alle prossime europee con la lista “En Marche” di Macron, è indagato dal tribunale unico della Repubblica di San Marino per una presunta consulenza fantasma con la Banca Centrale sammarinese. Indagata anche l’attuale presidente BCSM Catia Tomasetti.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.363,6 miliardi. E’ record

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A febbraio 2019 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.363,6 miliardi di euro, in aumento di 0,2 miliardi rispetto ai 2.363,4 di gennaio 2019¹. E’ il nuovo record storico. Rispetto ai dati diffusi lo scorso 15 marzo, il debito pubblico è stato rivisto al rialzo di 0,8 miliardi nel 2016, 5,5 miliardi nel 2017 e 5,3 miliardi nel 2018.

Inaugurato svincolo per la perimetrale di Melito

Immagine
La Nuova Strada Anas 543 Asse Mediano è una superstrada della città metropolitana di Napoli inaugurata negli anni ‘90. La strada extraurbana principale è lunga 33,75 chilometri e collega Acerra al lago Patria. Al chilometro 16,5 c’era lo svincolo “fantasma” per la strada provinciale 500 dell’asse Perimetrale di Melito che non è stato mai aperto al traffico nonostante fosse parzialmente completato. La bretella era chiusa e in totale abbandono per incongruenze progettuali, con conseguente degrado urbano.

Istat: Più risparmio e potere d’acquisto in Italia

Immagine
Dopo 4 anni di contrazione, nel 2018 la propensione al risparmio delle famiglie sale all'8,1%, in crescita dello 0,3% rispetto al 2017. E’ quello che emerge dal rapporto “I conti nazionali per settore istituzionale” pubblicato oggi(12 aprile) dall’Istat. La risalita del risparmio è sintesi del rallentamento della spesa per consumi finali e di una lieve accelerazione del reddito disponibile.

Sportello anagrafe dell’aeroporto chiuso per mancanza di personale

Immagine
Nel 2016 il Comune di Napoli ha aperto uno sportello anagrafe presso l'area partenze dell’aeroporto di Capodichino. Chi si accorge all'ultimo momento di non avere un documento valido per il viaggio, potrà risolvere il problema nel salone dei check-in numero 55. Peccato che oggi lo sportello anagrafe dell’aeroporto è chiuso per mancanza di personale. Sembra incredibile che possa accadere una cosa del genere in una città con una flotta marittima pronta a salpare per andare a prendere i migranti in mezzo al mare.

Flat tax impone spending review

Immagine
In Italia si torna a parlare di flat tax, il sistema fiscale proporzionale e non progressivo basato su un’aliquota a percentuale fissa. Fu ideata per la prima volta nel 1956 dall’economista statunitense Milton Friedman. La flat tax è stato il cavallo di battaglia di Matteo Salvini e Silvio Berlusconi nella campagna elettorale del 2018. Il leghista proponeva un’aliquota fissa al 15%, mentre l’ex premier una al 23%. La prima valeva 95 miliardi di euro di spending review, mentre quella dell’ex premier costava 57 miliardi di euro. Una cosa improponibile nell’Italia di oggi.

Agguato a Napoli. Uomo ucciso davanti al nipote

Immagine
Agguato di camorra davanti a una scuola nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio, proprio mentre i bambini entravano in aula.  Morto un 57enne, vicino al clan Rinaldi, ferito alle gambe il figlio 32enne, forse il bersaglio dei killer. I due erano in auto quando sono stati raggiunti da due persone a bordo di uno scooter che hanno esploso 15 colpi di arma da fuoco.

CheBanca! con problemi tecnici

Immagine
“ATTENZIONE! La pagina che stai cercando potrebbe essere stata rimossa, rinominata o temporaneamente non disponibile”. E’ il messaggio che compare all’indirizzo web www.chebanca.it dalle ore 13. I problemi tecnici sono generalizzati, dato che non funziona nemmeno l’app di CheBanca! e il numero verde 800101030 del servizio clienti è fuori uso. Una situazione paradossale per una banca che offre servizi online. Pochi minuti fa sulla pagina ufficiale Facebook è comparso questo post:

Prima casa pignorabile in Grecia

Immagine
L’Eurogruppo è soddisfatto delle riforme fatte dal governo Tsipras in Grecia. Atene ha ottenuto il via libera a una tranche di circa 1 miliardo di euro su 4,8 complessivi, che ha ottenuto con l’accordo sulla riduzione del debito con la zona euro. Sono i profitti della BCE e di altre banche centrali sulle obbligazioni greche. Profitti che i grandi creditori di Atene hanno vincolato al completamento di un piano di riforme.

Un amore all’inferno

Immagine
Un amore all’inferno” è un libro di Diego Cugia e pubblicato da Mondadori. Diego Cugia è nato a Roma nel 1953. E’ un giornalista professionista, autore di programmi televisivi e radiofonici di grande successo tra i quali spicca “Alcatraz” nel quale ha creato il personaggio di Jack Folla, un detenuto nel braccio della morte che a ritmo di rock getta il suo sguardo spietato e disincantato sul mondo di oggi. Esordisce nella narrativa con “Domino”. “Un amore all’inferno” è il nono libro dello scrittore romano ed è stato pubblicato nel 2005.

Il caos delle luci votive nei cimiteri di Napoli

Immagine
Il 5 marzo 2019 è arrivata la sentenza del Consiglio di Stato sul contenzioso tra Comune e SELAV riguardo la gestione delle luci votive dei cimiteri comunali di Napoli. I giudici hanno respinto il ricorso della società e confermato la revoca dell’affidamento in concessione dei servizi. Undici giorni dopo la sentenza, il Comune di Napoli ha pubblicato sul sito un comunicato in cui invita i cittadini a non pagare a SELAV i relativi bollettini postali per l’illuminazione votiva 2019 nei cimiteri.

162 morti sul lavoro dall’inizio del 2019

Immagine
In Italia si continua a morire sul luogo di lavoro. Sempre più persone escono per guadagnarsi da vivere e non tornano più a casa. Dal primo gennaio al 3 aprile 2019 sono 162 i morti sui luoghi di lavoro in Italia. Lo sottolinea l’Osservatorio indipendente di Bologna, che da 10 anni monitora l’andamento degli infortuni mortali.

Rimodulazione Vodafone da agosto 2019

Immagine
Vodafone ha annunciato l’ennesima rimodulazione per i contratti di rete fissa. A partire dalla prima fattura emessa dopo il 1 agosto 2019, le offerte di rete fissa costeranno da 0,89 euro a 3,99 euro in più al mese. Il rincaro servirebbe a Vodafone per continuare a investire sulla rete per offrire ai clienti sempre la massima qualità dei servizi. Il 12 marzo scorso la compagnia telefonica aveva comunicato un aumento di 2,99 euro al mese per i clienti che hanno attivato dal 25 Marzo 2018 al 30 Novembre 2018 un abbonamento di rete fissa con i piani tariffari Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One o Vodafone One Pro TV.

Amazon ad Arzano con deposito di smistamento

Immagine
Amazon aprirà un nuovo deposito di smistamento ad Arzano, in provincia di Napoli. Il centro di 13 mila metri quadrati porterà 30 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato nei prossimi mesi. Il deposito di smistamento ad Arzano lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna e 150 autisti saranno assunti a tempo indeterminato per rafforzare la rete di consegna. I corrieri ritireranno i pacchi dal deposito di smistamento di Arzano e li consegneranno ai clienti di Amazon in Campania.

Istat: Crescita PIL zona euro in rallentamento

Immagine
A fronte di una decelerazione dell’economia mondiale, accompagnata da quella del commercio internazionale, il PIL della zona euro ha registrato un rallentamento nella seconda parte del 2018. Nell’intero anno il PIL è aumentato dell’1,8%, lo 0,6% in meno rispetto al 2017. Nel quarto trimestre l’incremento del PIL dell’area euro è rimasto debole(+0,2%, rispetto al +0,1% in Q3). E’ quello che emerge dal rapporto “Eurozone Economic Outlook” diffuso oggi(2 aprile) dall’Istat e realizzato insieme a Ifo Institute e all’Istituto svizzero Kof.

Lazarus

Immagine
Lazarus” è un libro di Lars Kepler e pubblicato da Longanesi. Lars Kepler è lo pseudonimo dei coniugi Alexander Ahndoril e Alexandra Coelho Ahndoril. Vivono a Stoccolma con le loro tre figlie, a pochi metri dalla centrale di polizia. Sono appassionatissimi di cinema e da quando si conoscono guardano almeno un film al giorno. Entrambi sono scrittori, ma nel 2009 hanno deciso di sospendere momentaneamente le loro carriere separate per provare a scrivere un romanzo insieme. Ne è nato il caso editoriale europeo del 2010, “L’ipnotista”, da cui è tratto l’omonimo film. “Lazarus” è l’ottavo romanzo della coppia svedese, il settimo della serie con protagonista l'ispettore di origini finniche Joona Linna, della polizia criminale di Stoccolma. Il libro è stato pubblicato nel 2018.

Istat: Disoccupazione febbraio al 10,7%

Immagine
Oggi(1 aprile), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di febbraio 2019 il tasso di disoccupazione è al 10,7%, in aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente e in calo di 0,2 punti percentuali nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 2.771 mila, aumenta dell’1,2% rispetto a gennaio 2019(+34 mila) e cala dell’1,4% su base annua(-39 mila). La crescita delle persone in cerca di un lavoro riguarda entrambi i generi e si concentra tra le persone oltre i 35 anni.