Un caffè con la Picierno costa 100 euro

Pina Picierno ha lanciato una raccolta fondi per la campagna elettorale delle Europee. Un caffè con l'europarlamentare del PD costa 100 euro. Un prezzario quasi da escort per la Picierno.

Pina PiciernoLe elezioni europee del 2019 si terranno nei 28 Stati membri dell’Unione Europea tra il 23 e il 26 maggio. In Italia la campagna elettorale è già partita da alcune settimane. Ormai vediamo ovunque i volti di aspiranti europarlamentari che vogliono avere uno stipendio sicuro senza far nulla. I 6.824,85 euro al mese fanno comodo anche alle persone che sono già a Bruxelles come Pina Picierno.

L’europarlamentare del Partito Democratico non vuole mollare la comoda poltrona del Parlamento Europeo e ha lanciato una raccolta fondi per la sua campagna elettorale. Non c’è nulla di male a chiedere un piccolo sacrificio ai propri elettori. Il problema è che la Picierno ha pubblicato un prezzario come se fosse una escort qualunque. Si parte da 10 euro o più per ricevere materiale e fac simile della campagna dell’europarlamentare del PD. Con almeno 50 euro si può avere un kit formato da penna e block notes. Volete scambiare due parole con la casertana? No problem. Basta sborsare 100 euro per bere un caffè con la Picierno e fare due chiacchiere insieme. Magari potreste chiedere alla donna come fare la spesa per 15 giorni pagando solo 80 euro. Con una “ricompensa” di 500 euro puoi partecipare ad una cena di sottoscrizione con  la partecipazione di Pina Picierno. Nemmeno una escort di classe pretende una cifra del genere per una cena. Il bello è che la donna casertana ti fa passare l’appetito quando apre la bocca. Il motivo? Dice una quantità industriale di baggianate. A 22 giorni dal termine della campagna, la bella Pina Picierno ha trovato solo 6 finanziatori per un totale di 131 euro raccolti su un obiettivo di 2.000.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bankitalia: Debito pubblico a 2.358,8 miliardi

Spari in ospedale a Napoli

Meno tasse per tutti

A Piazza San Domenico Maggiore regna l’inciviltà

Il cantiere morto di piazza Mercato

Corte Europea all’Italia: Date un alloggio temporaneo ai Rom