Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Bankitalia: Debito pubblico a 2.373,3 miliardi

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. Ad aprile 2019 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.373,3 miliardi di euro, in aumento di 14,8 miliardi rispetto ai 2.358,5 di marzo 2019¹. L'incremento riflette, oltre al fabbisogno del mese parti a 2,8 miliardi, l'aumento delle disponibilità liquide del Tesoro(11,6 miliardi, a 58,5), mentre gli scarti e i premi all'emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno nel complesso aumentato il debito di ulteriori 0,4 miliardi.

De Magistris va in Abruzzo a fare una lezione sui rifiuti

Immagine
Napoli è in piena emergenza rifiuti e il sindaco Luigi de Magistris va in Abruzzo a fare una lezione su come si raccoglie la spazzatura a Montesilvano, in provincia di Pescara. Non è Lercio, ma è quello che è accaduto oggi(15 giugno). De Magistris è stato in Abruzzo in qualità di presidente del movimento DeMa per visitare la discarica sul Fiume Saline.

Renziani e Lega salvano Radio Radicale

Immagine
Un emendamento del PD al decreto Crescita salva Radio Radicale. L’ok è arrivato nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera nonostante il parere contrario del viceministro dell’Economia, Laura Castelli. Il renzianoRoberto Giachetti è il primo firmatario dell’emendamento salva Radio Radicale. Hanno votato sì la Lega e tutti gli altri partiti, mentre il M5S ha votato no.

Imprenditore non trova baristi per colpa del reddito di cittadinanza

Immagine
Hai una nuova attività? Vuoi farti un po’ di pubblicità senza pagare un centesimo? Chiama “Il Mattino” per avere visibilità mediatica. Basta che affermi di avere difficoltà a trovare personale che lavora per 800 euro mensili. Il noto quotidiano di Napoli ha pubblicato un’intervista al titolare di un bar in una zona benestante della città. L’imprenditore cerca baristi per la sua attività commerciale ma fino ad oggi non ha trovato nessuno per colpa del reddito di cittadinanza. Una scusa già utilizzata dal sindaco di Gabicce la scorsa settimana.

Torna emergenza rifiuti a Scampia

Immagine
A Napoli la scadenza della prima rata della Tari è fissata per il 30 giugno 2019. Pagare la tassa sui rifiuti sembra un paradosso in una città invasa dalla spazzatura. L’emergenza rifiuti si nota particolarmente a Scampia, il quartiere della zona di Napoli. La raccolta della spazzatura non viene fatta da diversi giorni e il risultato lo potete vedere nella foto scattata in via Roma verso Scampia.

Istat: Spesa famiglie ferma a 2.571 euro

Immagine
Nel 2018, la stima spesa media mensile per consumi delle famiglie residenti in Italia è stata di 2.571 euro in valori correnti, sostanzialmente invariata rispetto al 2017(+0,3%), quando era cresciuta dell’1,6% sul 2016. La spesa media delle famiglie di soli stranieri(1.700) è inferiore del 35,3%rispetto a quelle di soli italiani(2.627 euro). La spesa delle famiglie è ancora lontana dai 2.640 euro mensili registrati nel 2011. Il 2012 e il 2013 furono due anni di forte contrazione.

L’incredibile tweet di Renzi sul caso Gabicce

Immagine
A Gabicce Mare ci sono 85 alberghi più altre 2 mila strutture tra case in affitto e b&b. Nel 2019 sembra che sia difficile reperire lavoratori stagionali del turismo provenienti dal Mezzogiorno. Il sindaco Domenico Pascuzzi sostiene che la mancanza di manodopera è colpa del reddito di cittadinanza. Il primo cittadino del comune in provincia di Pesaro e Urbino è un esponente del Partito Democratico, una parte politica che dovrebbe rappresentare la sinistra. Sul “casoGabicce Mare è intervenuto anche Matteo Renzi con un incredibile tweet.

A Gabicce niente lavoratori stagionali per colpa del reddito di cittadinanza

Immagine
La stampa italiana torna ad attaccare il reddito di cittadinanza. Un articolo osceno di Francesco Prisco su “Il Sole 24 Ore” parla dell’allarme rosso a Gabicce Mare: in alberghi e ristoranti mancano i lavoratori stagionali del turismo provenienti dal Mezzogiorno. Il sindaco Domenico Pascuzzi sostiene che la mancanza di manodopera è colpa del reddito di cittadinanza.

Napoli: Fontana pubblica diventa una piscina

Immagine
A Napoli è arrivato il caldo e qualche “mente geniale” ha pensato bene di trasformare una fontana pubblica in una piscina. E’ accaduto nella fontana pubblica di via Caracciolo, recentemente riaperta in vista delle Universiadi. Bimbi ma anche adulti si sono calati all’interno della vasca monumentale. Il video è stato diffuso sulla pagina Facebook “Diretta Napoli” e sta suscitando l’indignazione di tanti cittadini. La cosa buffa è che il mare è a due passi, ma forse era troppo scomodo tuffarsi dagli scogli. Molto meglio rinfrescarsi nella piscina(ops fontana) pubblica di via Caracciolo, tanto in questa città nessuno controlla. La fontana pubblica si trova a pochi passi dal monumento Armando Diaz, che risulta “imprigionato” dalle impalcature.

Amazon consegnerà pacchi con droni

Immagine
Amazon comincerà a consegnare pacchi ai clienti con i droni nel giro di qualche mese. Lo riporta il Financial Times citando fonti della stessa azienda, che ha presentato a Las Vegas i suoi ultimi dispositivi di volo Prime Air. Si tratta di droni elettrici che hanno un raggio di 25 chilometri e possono consegnare pacchi fino a 2,3 chilogrammi nel giro di mezz’ora.

Istat: Senza reddito un milione di famiglie

Immagine
In Italia ci sono 1.151.000 di famiglie con 2 o più componenti senza reddito, con una incidenza pari al 7,9%. In poche parole nessun componente ha un lavoro e non percepiscono una pensione. E’ quello che emerge dal rapporto “Famiglie e mercato del lavoro 2018” pubblicato oggi(6 giugno) dall’Istat. Le famiglie senza occupati e senza pensionati da lavoro sono molto più diffuse nel Mezzogiorno. Negli anni più acuti della crisi questa tipologia familiare è andata crescendo anche nelle regioni centrosettentrionali ma nel Sud e nelle Isole l’aumento è stato più intenso: già nel 2004 la quota sfiorava il 10%, nel 2018 ha raggiunto il 15,5%.

Selfie

Immagine
Selfie” è un libro di Jussi Adler Olsen e pubblicato da Marsilio. Dopo aver svolto i lavori più vari, Jussi Adler Olsen è oggi uno scrittore a tempo pieno. E’ nato a Copenaghen il 2 agosto 1950. Con la serie della sezione Q guidata da Carl Morck, lo scrittore danese ha ottenuto un immenso successo di critica e pubblico, vendendo oltre venti milioni di copie in quarantadue paesi del mondo. I suoi romanzi hanno conseguito importanti riconoscimenti internazionali e sono diventati una fiction televisiva. “Selfie” è il settimo libro dello scrittore danese ed è stato pubblicato nel 2017.

App CheBanca! non è al momento disponibile

Immagine
L’App CheBanca! non è al momento disponibile”. E’ il messaggio che compare quando si apre l’App dell’istituto bancario su smartphone Android e Apple. Una situazione paradossale per una banca che offre servizi online. “Se hai necessità di bloccare le tue carte, ti invitiamo a contattare il numero gratuito 800 822 056. Ci scusiamo per l’inconveniente”. Questo è il resto del messaggio che compare all’apertura dell’App.

Avviso di pagamento Tari 2019

Immagine
Il Comune di Napoli ha pubblicato l’avviso di pagamento della Tari 2019 nella sezione “servizi tributari” del sito. Per scaricare gli F24 bisogna registrarsi o avere l’identità digitale(SPID). La prima rata della Tari 2019 è in scadenza il 30 giugno 2019, mentre il versamento in unica soluzione può essere fatto entro il 30 giugno 2019.

Istat: Disoccupazione aprile al 10,2%

Immagine
Oggi(4 giugno), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di aprile 2019 il tasso di disoccupazione è al 10,2%, stabile rispetto al mese precedente e in calo di 0,7 punti percentuali nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 2.652 mila, aumenta dello 0,2% rispetto a marzo 2019(+5 mila) e cala del 7,1% su base annua(-201 mila). La crescita è determinata dalle donne ed è concentrata tra i 15-24enni.

Sequestrata società dei supermercati Sole 365

Immagine
Il Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un’ordinanza di sequestro preventivo, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, nei confronti della struttura aziendale dei supermercati a marchio “Sole 365”. I finanzieri hanno perquisito le sedi legali delle società e delle abitazioni di sei persone indagate(amministratori di fatto e di diritto), ritenute responsabili dei reati di bancarotta fraudolenta e frode fiscale.

Carapaz trionfa al Giro d’Italia 2019

Immagine
Richard Carapaz ha vinto la 102esima edizione del Giro d’Italia. La tappa conclusiva, una cronometro con partenza e arrivo a Verona, è stata dall’americano Chad Haga. Cala dunque il sipario sull’edizione 2019 della corsa italiana. Per la prima volta il Giro d’Italia viene vinto da un ciclista dell’Ecuador. Carapaz conquista per la prima volta un grande corse a tappe ed è il secondo sudamericano a vincere il Giro d’Italia dopo Nairo Quintana nel 2014, entrambi nella Movistar.

Festa della Repubblica diventa propaganda

Immagine
Il 2 e 3 giugno del 1946 gli italiani si recarono alle urne per un referendum istituzionale: bisognava decidere fra Monarchia, rappresentata dallo stemma sabaudo, oppure Repubblica, con stemma turrita. Si trattò della prima votazione a suffragio universale in Italia. Oggi si festeggia la decisione espressa dal popolo italiano. La Festa della Repubblica è ritornata ad essere un giorno festivo nel 2001, su impulso dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.