Carapaz trionfa al Giro d’Italia 2019

Richard Carapaz ha vinto la 102esima edizione del Giro d'Italia. E' il primo successo di un ciclista ecuadoriano nella "corsa rosa". Secondo posto per l'italiano Vincenzo Nibali.

Richard CarapazRichard Carapaz ha vinto la 102esima edizione del Giro d’Italia. La tappa conclusiva, una cronometro con partenza e arrivo a Verona, è stata dall’americano Chad Haga. Cala dunque il sipario sull’edizione 2019 della corsa italiana. Per la prima volta il Giro d’Italia viene vinto da un ciclista dell’Ecuador. Carapaz conquista per la prima volta un grande corse a tappe ed è il secondo sudamericano a vincere il Giro d’Italia dopo Nairo Quintana nel 2014, entrambi nella Movistar.

Senza macchia il successo del ciclista ecuadoriano autore di due fantastici acuti, a Frascati il 14 maggio e a Courmayer il 25 maggio. Nato a San Carmelo, sulle Ande, 3.000 metri di quota, Carapaz non poteva che avere il DNA dello scalatore che soltanto oggi, a 26 anni, scopre di essere diventato campione. Il gregario che sconfisse il capitano: la vittoria di Carapaz al Giro d’Italia potrebbe essere titolata così. Doveva aiutare Mikel Landa Meana, alla fine è stato lo spagnolo a spingere verso il trionfo “la locomotiva”, come lo chiamano in Ecuador, paese che di ciclismo sa poco ma dove ora è esplosa la “Carapazzia”. Due tappe vinte per il ciclista che iniziò con una BMX trovata dal padre in una discarica. Carapaz ha dichiarato: “E’ una sensazione unica, ancora non ci credo. E’ un sogno, ma anche la ricompensa a tutti i sacrifici ai quali mi sono dovuto sottoporre. Ancora non me ne rendo conto. Devo questo momento ai miei genitori, non sapevo che sarebbero venuti per festeggiarmi: la famiglia è la mia ragione di vita”. Secondo posto finale per Vincenzo Nibali. Il ciclista italiano è all’11esimo podio finale in un grande giro, proprio come Chris Froome. Al terzo posto ha chiuso Primoz Roglic, che ha scalzato Landa nella cronometro di oggi. Roglic è il primo sloveno a centrare il podio finale di un grande giro.

Classifica finale
1 Richard Carapaz ECU MOV 90:01:47
2 Vincenzo Nibali ITA TBM 1:05
3 Primoz Roglic SLO TJV 2:30
4 Mikel Landa Meana SPA MOV 2:38
5 Bauke Mollema OLA TFS 5:43
6 Rafal Majka POL BOH 6:56
7 Miguel Angel Lopez COL AST 7:26
8 Simon Yates GBR MTS 7:49
9 Pavel Sivakov RUS INS 8:56
10 Ilnur Zakarin RUS TKA 12:14

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il viaggio infernale sul treno Siracusa-Roma

Record di incendi in Amazzonia

La crisi di governo

Cgia: In Italia si pagano più tasse della media UE

Corte dei Conti: Personale PA costa 14 miliardi