De Magistris: Pronti per l’emergenza rifiuti di settembre

Il sindaco Luigi De Magistris fa capire che sono pronti per l’emergenza rifiuti che ci sarà a settembre per la chiusura del termovalorizzatore di Acerra. I fatti dicono il contrario.

Luigi De MagistrisIl termovalorizzatore di Acerra a settembre chiuderà per 35 giorni per lavori di manutenzione. Il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha invitato tutti i Comuni a trovare un sito nel quale stoccare provvisoriamente i rifiuti. Non si è fatta attendere la risposta di Luigi De Magistris. Il sindaco di Napoli ha dichiarato: “Su questo io non parlo, faccio fatti. Stiamo lavorando da diversi mesi e non ci faremo trovare assolutamente impreparati per quanto riguarda il Comune di Napoli”.

In poche parole, l’ex magistrato fa capire che sono pronti per l’emergenza rifiuti che ci sarà a settembre per la chiusura del termovalorizzatore di Acerra. Il sindaco De Magistris ha aggiunto: “Noi abbiamo le idee chiare su chi deve fare cosa e stiamo lavorando perché non ci sia alcuna criticità pur in una situazione di grande emergenza impiantistica”. I fatti, purtroppo, dicono che l’amministrazione comunale è impreparata a qualsiasi Cumuli di rifiuti a Scampiaemergenza. E’ bastato il fermo di una delle tre linee del termovalorizzatore di Acerra e il rallentamento dei tre impianti di tritovagliatura(Giugliano, Tufino e Caivano) per rivedere cumuli di rifiuti in strada a Napoli. Ieri(24 giugno) c’erano 120 tonnellate di spazzatura in città, la metà nell’area nord tra Scampia e Piscinola. In via Roma verso Scampia c’è un cumulo di rifiuti(foto) che ha ostruito una fermata dell’ANM. Il cane è l'unico che festeggia il banchetto di spazzatura. Ormai è chiaro che l’amministrazione comunale privilegia le zone turistiche della città ogni volta che c’è un’emergenza rifiuti. Questo si chiama fascismo sociale. Ora si cercano siti di stoccaggio provvisori per l’emergenza rifiuti di settembre. Sapna ne proporrà due, si tratta di piattaforme già attrezzate. Speriamo che il sindaco De Magistris non pensi alla zona nord per depositare la munnezza di tutta la città.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio

Italia Viva è copyright De Luca