Bernal trionfa al Tour de France 2019

Egan Arley Bernal Gomez ha vinto la 106esima edizione del Tour de France. Per il colombiano si tratta del primo successo alla Grande Boucle. Sul podio Thomas e Kruijswijk.

La maglia gialla Bernal con il compagno di squadra ThomasEgan Arley Bernal Gomez ha vinto la 106esima edizione del Tour de France. La tappa conclusiva, con partenza dal comune di Rambouillet e arrivo sugli Champs-Élysées, è stata vinta in volata dall’olandese Caleb Ewan. Cala dunque il sipario sull’edizione 2019 della corsa francese. Bernal conquista per la prima volta in carriera una grande corsa a tappe. La Colombia non aveva mai vinto un Tour de France.

Bernal è nato il 13 gennaio(stesso giorno di Pantani) di 22 anni fa a Zipaquirà, Il ciclista colombiano è uno scalatore puro che si forma in Italia, vivendo e allenandosi prima a Catania e poi in Piemonte. Nel 2018 cambia squadra e la sua carriera decolla. Dave Brailsford, team manager Sky, lo vede e sentenzia: “Bernal è il Messi del ciclismo”. Sembra un’esagerazione, non lo è. Il 2019 conferma la nascita di un campione, con Bernal che vince Parigi-Nizza, Giro di Svizzera e ora il Tour de France. E pensare che ha partecipato a questa edizione solo per l’infortunio a pochi giorni dall’inizio del Giro d’Italia, che lo ha costretto a saltare la corsa rosa dove era il capitano designato della Ineos. Bernal ha conquistato la maglia gialla nella diciannovesima tappa, accorciata per colpa di una violenta grandinata. Sulla vetta del Col de l’Iseran Bernal ha rifilato 2:07 alla maglia gialla Alaphilippe. Il ciclista colombiano ha gestito la situazione nella penultima tappa, vinta dall’italiano Vincenzo Nibali. Al secondo posto in classifica generale termina il britannico Geraint Thomas, compagno di squadra del colombiano e vincitore dell’edizione 2018 del Tour de France. Sul gradino più basso del podio ha chiuso l’olandese Steven Kruijswijk.  Il primo degli italiani è Fabio Aru, 14esimo in classifica generale. In chiave tricolore, oltra al successo di Nibali, vanno anche ricordate le vittorie di Matteo Trentin ed Elia Viviani. Tre successi di tappa che ci mancavano dal 2005. E’ mancato però il ciclista in classifica generale.

Classifica finale
1 Egan Bernal COL INS 82:57:00
2 Geraint Thomas GBR INS 1:11
3 Steven Kruijswijk OLA TJV 1:31
4 Emanuel Buchmann GER BOH 1:56
5 Julian Alaphilippe FRA DQT 4:05
6 Mikel Landa SPA MOV 4:23
7 Rigoberto Uran COL EF1 5:15
8 Nairo Quintana COL MOV 5:30
9 Alejandro Valverde SPA MOV 6:12
10 Warren Barguil FRA PCB 7:32

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Giorgetti: Nessuno va più dal medico di base

Il viaggio infernale sul treno Siracusa-Roma

Record di incendi in Amazzonia

La crisi di governo

Cgia: In Italia si pagano più tasse della media UE

Corte dei Conti: Personale PA costa 14 miliardi