Intesa Sanpaolo con problema di accesso

I clienti di Intesa Sanpaolo non riescono ad effettuare l’accesso al sistema di home banking per problemi tecnici. Il disservizio va avanti da diverse ore. La banca non ha pubblicato un comunicato ufficiale.

Intesa SanpaoloNuova giornata infernale per i clienti del gruppo Intesa Sanpaolo. Da diverse ore non è possibile effettuare l’accesso al sistema di home banking per problemi tecnici. “Ci scusiamo per il disagio e confermiamo che il nostro supporto tecnico sta lavorando per ripristinare la piena operatività”. Questo è il messaggio che appare in un commento ad un post sulla pagina Facebook ufficiale di Intesa Sanpaolo.

Una situazione paradossale per una banca che ha costretto i suoi clienti a fare tutto online. I correntisti non possono accedere nemmeno dal PC, dato che Intesa Sanpaolo ha incentivato l’utilizzo del O-Key Smart per autorizzare ogni singola operazione tramite app e mandare in pensione il token. Chi non ha uno smartphone può utilizzare come alternativa O-Key SMS, che invia all’utente un messaggio con un codice da inserire durante la fase di accesso. Sono proprio questi due nuovi servizi a non funzionare. I problemi di accesso stanno creando un disagio “psicologico” ai clienti. Tantissimi i commenti di protesta nella pagina ufficiale Facebook di Intesa Sanpaolo. La cosa drammatica è che la banca non ha pubblicato un post su Facebook e nemmeno sul profilo Twitter.

Una cosa inconcepibile nel mondo di oggi che punta tutto sulla comunicazione. “Nel caso in cui necessitaste di effettuare delle operazioni urgenti, vi invitiamo a rivolgervi al personale di filiale o di verificare la possibilità di disporle attraverso i nostri sportelli automatici”. Questo è il consiglio scritto in un commento da un dipendente di Intesa Sanpaolo. Non è la prima volta che il servizio di home banking di Intesa Sanpaolo non funziona: negli ultimi mesi gli utenti hanno segnalato più volte difficoltà nell’accedere alla propria area privata. Intesa Sanpaolo è il gruppo bancario nato dalla fusione di Banca Intesa e Sanpaolo IMI, due grandi realtà bancarie italiane caratterizzate da valori comuni che si sono aggregate per crescere, per servire meglio le famiglie e per contribuire ulteriormente allo sviluppo delle imprese e alla crescita del paese. In Italia conta 4.217 filiali e 11,9 milioni di clienti.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino