Istat: In Italia primato di centenari

L’Italia è il Paese più longevo d’Europa insieme alla Francia. Al 1° gennaio 2019 sono 14.456 i centenari, nessuno nato nel XIX secolo. Le persone con più di 110 anni di età sono solo donne.

I centenari in ItaliaL’Italia detiene il primato di ultracentenari in Europa insieme alla Francia. Al 1° gennaio 2019 sono 14.456 i centenari, nessuno nato nel XIX secolo. In pratica si sono estinte tutte le coorti dal 1896 al 1903. Tra i centenari, ben 1.112 hanno raggiunto e superato i 105 anni di età al 1° gennaio 2019. L’86,8% sono donne, contro il 13,2% di uomini. Lo rileva l’Istat nel rapporto “I centenari in Italia”.

La quota maggiore di semi-supercentenari è residente nel Nord Italia. La regione con la più alta percentuale è la Liguria. Tra quelli di oltre 105 anni, 338 risiedono nel Nord-Ovest, 225 nel Nord-Est, 207 al Centro, 230 al Sud e 112 nelle Isole. La maggior parte dei semi-supercentenari(105 anni e più) è vedovo(80,1%) o vedova(86,0%). I supercentenari vivi al 1° gennaio 2019 sono 21, raddoppiati rispetto al 2009 quando se ne contavano 10. Le persone con più di 110 anni di età sono solo donne. La persona vivente più vecchia d’Italia ha 113 anni, è donna e risiede in Emilia Romagna. La più anziana al mondo è stata per un anno una donna italiana, residente in Piemonte, morta nel 2017 a 117 anni e 137 giorni. L’uomo più longevo, deceduto prima dell’avvio della rilevazione, è morto nel 2002 in Sardegna all’età di 112 anni e 346 giorni, mentre tra il 2009 e il 2019 l’uomo più longevo è morto nel 2014 in Sicilia a 111 anni e 357 giorni.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Confindustria propone tassa sul contante

Stipendi dei dirigenti del Comune di Napoli

Koulibaly e Ghoulam alla scuola Elsa Morante di Scampia

L’inutile sfogo di Ancelotti per gli spogliatoi del San Paolo

Impianti Universiadi abbandonati al degrado