Sbarchi migranti in calo del 83,30%

Numeri alla mano gli sbarchi di migranti in Italia sono in calo del 83,30% nel primo semestre 2019. La maggior parte dei migranti provengono da Tunisia e Pakistan.

MigrantiContinua a calare l’esodo di profughi dall’Africa verso l’Italia. Dal primo gennaio 2019 al 4 luglio 2019 sono stati 2.790 i migranti giunti sulle coste italiane, -83,30% rispetto al 2018. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono 16.709 persone. Il calo rispetto al 2017 è del 96,72%. I dati sono forniti dal ministero dell’Interno. Nel primo semestre 2019 il mese con più sbarchi è stato giugno con 1.218 arrivi, mentre febbraio è quello con meno arrivi(60). La maggior parte dei migranti provengono da Tunisia(596), Pakistan(426), Algeria(277), Costa d’Avorio(259), Iraq(255), Bangladesh(190), Sudan(79), Guinea(71), Iran(69) e Marocco(66). Altri migranti(dato che comprende coloro per i quali sono ancora in corso attività di identificazione) sono 502. Tra i migranti arrivati in Italia ci sono anche 369 minori non accompagnati(dato aggiornato al 2 luglio).

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

CheBanca! con problemi tecnici

Istat: Lettori di libri stabili in Italia