Sbarchi migranti in calo del 83,30%

Numeri alla mano gli sbarchi di migranti in Italia sono in calo del 83,30% nel primo semestre 2019. La maggior parte dei migranti provengono da Tunisia e Pakistan.

MigrantiContinua a calare l’esodo di profughi dall’Africa verso l’Italia. Dal primo gennaio 2019 al 4 luglio 2019 sono stati 2.790 i migranti giunti sulle coste italiane, -83,30% rispetto al 2018. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono 16.709 persone. Il calo rispetto al 2017 è del 96,72%. I dati sono forniti dal ministero dell’Interno. Nel primo semestre 2019 il mese con più sbarchi è stato giugno con 1.218 arrivi, mentre febbraio è quello con meno arrivi(60). La maggior parte dei migranti provengono da Tunisia(596), Pakistan(426), Algeria(277), Costa d’Avorio(259), Iraq(255), Bangladesh(190), Sudan(79), Guinea(71), Iran(69) e Marocco(66). Altri migranti(dato che comprende coloro per i quali sono ancora in corso attività di identificazione) sono 502. Tra i migranti arrivati in Italia ci sono anche 369 minori non accompagnati(dato aggiornato al 2 luglio).

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

BCE lancia Quantitative easing da 20 miliardi al mese

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio

Confindustria propone tassa sul contante