Goletta Verde: In Campania mare inquinato

In Campania, su 31 punti monitorati, oltre la metà supera i limiti di legge in materia di inquinamento. E' quello che emerge dal rapporto di Goletta Verde. Nel mirino ancora foci di fiumi e torrenti.

Pontecagnano - Foce torrente AsaIl mare in Campania continua ad essere un problema. A Pompei Legambiente ha presentato i risultati dei tecnici di Goletta Verde 2019. In Campania 17 punti su 31 monitorati supera i limiti di legge. Sedici sono risultati fortemente inquinati e uno inquinato. Nel mirino ci sono sempre canali e foci, i principali veicoli con cui l’inquinamento microbiologico, causato da cattiva depurazione o scarichi illegali, arriva in mare.

Andrea Minutolo, portavoce di Goletta Verde, ha dichiarato: “Precisiamo che la fotografia scattata da Goletta Verde ha l’obiettivo di restituire un’istantanea che denota la presenza di casi cronici che segnaliamo da anni, ma per i quali evidentemente nulla è stato fatto. Il nostro obiettivo è quello di puntare l’attenzione sull’inquinamento da scarsa o assente depurazione che ancora oggi affligge l’Italia”. I tecnici di Goletta Verde hanno effettuato i prelievi tra il 14 luglio e il 18 luglio. Il monitoraggio di Legambiente prende prevalentemente in considerazione i punti scelti in base al “maggior rischio” presunto di inquinamento. In Campania la situazione è particolarmente critica alla foce dei fiumi Irno(Salerno), Savone(Mondragone) e Sarno(Castellammare e Torre Annunziata). Il mare risultato fortemente inquinato anche alla foce dei Regi Lagni(Castel Volturno), del canale di Licola(Pozzuoli) e del torrente Asa(Pontecagnano). È arrivato il momento che la Regione Campania metta in atto al più presto un’adeguata ed efficace azione di prevenzione, piuttosto che attendere il conclamarsi delle varie crisi che puntualmente colpiscono il territorio come l’emergenza sul fronte della depurazione. La foto allegata è stata realizzata per Legambiente  da Anna Paola Montuoro. Di seguito i risultati delle analisi di Goletta Verde in Campania.

PR Comune Punto Giudizio
CE Sessa Aurunca Foce canale Entro i limiti
CE Mondragone Spiaggia fronte foce della Fiumarella Entro i limiti
CE Mondragone Foce fiume Savone Fortemente inquinato
CE Castelvolturno Foce Regi Lagni Fortemente inquinato
CE Castelvolturno Spiaggia fronte foce Lago Patria Entro i limiti
NA Pozzuoli Foce del canale Licola Fortemente inquinato
NA Napoli Spiaggia Mappatella beach Entro i limiti
NA Napoli Spiaggia vicino alla foce dell’Alveo Volla Fortemente inquinato
NA Portici Spiaggia Mortelle Entro i limiti
NA Ercolano Vicino alla foce del Lagno Vesuviano Inquinato
NA Torre del Greco Spiaggia sulla litoranea Entro i limiti
NA Torre Annunziata Spiaggia fronte scarico Entro i limiti
NA Torre Annunziata / Castellammare di Stabia Foce del fiume Sarno Fortemente inquinato
NA Castellammare di Stabia Spiaggia fronte rivo San Marco Fortemente inquinato
SA Atrani Foce torrente Dragone Fortemente inquinato
SA Salerno Foce fiume Irno Fortemente inquinato
SA Salerno Spiaggia via Mantegna Entro i limiti
SA Salerno / Pontecagnano Faiano Foce fiume Picentino Fortemente inquinato
SA Pontecagnano Faiano Foce torrente Asa Fortemente inquinato
SA Pontecagnano / Battipaglia Foce del Tusciano Fortemente inquinato
SA Eboli Foce canale di scarico Fortemente inquinato
SA Capaccio Foce rio presso via Poseidonia 441 Fortemente inquinato
SA Capaccio Foce capo di fiume Fortemente inquinato
SA Capaccio / Agropoli Foce fiume Solofrone Fortemente inquinato
SA Castellabate / Montecorice Spiaggia fronte foce rio Arena Entro i limiti
SA Centola Foce rio presso spiaggia Fortemente inquinato
SA Vibonati Spiaggia fronte Rio Caca Fave Entro i limiti
NA Ischia Spiaggia del muro rotto Entro i limiti
NA Casamicciola Terme Spiaggi Perrone Entro i limiti
NA Forio Spiaggia Chiaia davanti canale Entro i limiti
NA Ischia Rio Corbore Entro i limiti

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

In vigore dazi Stati Uniti contro UE

Il lago di munnezza a Scampia