Caduta marmi nel cimitero di Miano

La manutenzione ordinaria è diventata un optional a Napoli. Nel fabbricato B del cimitero nuovo di Miano c'è una parete di marmo a rischio crollo. Guarda il video.

Caduta marmi nel cimitero nuovo di MianoA Napoli nemmeno i morti riposano in pace con la giunta arancione di Luigi De Magistris. I cimiteri comunali sono in condizioni pietose da diversi anni per la mancanza di manutenzione. A Miano ci sono due cimiteri adiacenti: uno vecchio e uno nuovo. Qualche giorno fa Bukaman ha mostrato il degrado nel cimitero vecchio. La situazione non è migliore nel luogo sacro inaugurato agli inizi degli anni 2000. Le nuove lapidi(non ancora utilizzate) sono sepolte da una fitta vegetazione e lasciate nel degrado più totale. Più che in un cimitero, sembra di essere entrati in una giungla.

A creare ulteriori disagio ci sono le quattro ascensori dei due fabbricati fuori servizio da diversi mesi. Un vero handicap per le persone anziane che vogliono recarsi sul loculo del proprio parente defunto. Questo non è nulla rispetto a quello che ho scoperto oggi(1 settembre). Al pian terreno del fabbricato B c’è una parete di marmo a rischio crollo. “All’attenzione dei visitatori. Pericolo caduta marmi”, questo è quello che c’è scritto nel cartello attaccato sulla parete pericolante con lo scotch. E’ la prima volta che vedo un pericolo per la caduta marmi. Devo ringraziare la giunta arancione per avermi fatto scoprire questo nuovo problema. La parete pericolante rappresenta una grave pericolo per i visitatori, i quali rischiano di finire all’ospedale o al camposanto in caso di crollo. Ci vuole molto per mettere in sicurezza quella parete? La manutenzione dei cimiteri è un servizio che dovrebbe essere garantito dal Comune di Napoli. Dov’è finito il sindaco De Magistris? E’ troppo impegnato a lanciare la flotta partenopea per andare a prendere(a parole) i migranti in mezzo al mare. Napoli città rifugio, ma non per i morti e i suoi familiari.

Caduta marmi nel cimitero nuovo di Miano

Nel cimitero comunale di Miano c'è il pericolo di caduta marmi. L'incredibile disservizio si presenta al piano del fabbricato B del nuovo cimitero.

Pubblicato da Maxso Magazine su Domenica 1 settembre 2019

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino