De Luca: La Terra dei Fuochi è al Nord

"La Terra dei Fuochi è al Nord". Lo ha detto il governatore Vincenzo De Luca in un'intervista a radio CRC. L'inviato di "Striscia la Notizia", Luca Abete, è venuto in Campania per vedere come stanno le cose a 10 anni di distanza dal primo servizio nella Terra dei Fuochi.

Luca Abete nella Terra dei Fuochi“La Terra dei Fuochi oggi non è a Caserta o a Napoli Nord, ma è nel Nord dell’Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Radio CRC lo scorso 25 settembre. Quindi gli incendi che i cittadini campani vedono ogni giorno sono solo nella loro immaginazione. Il governatore della Campania ha tirato in ballo il vittimismo: “La differenza è che se c’è un rogo alle porte di Roma, al punto che devono chiudere le finestre a Roma città perché non si respira, o a ridosso delle zone industriali del Nord del Paese, è stato un incidente, ’si è acceso un rogo’. Si accende qualcosa nella Terra dei Fuochi e cominciamo noi stessi ad auto diffamarci”.

Ieri(27 settembre) il programma “Striscia la Notizia” ha mandato in onda un servizio(vedi video allegato) di Luca Abete sui roghi nella Terra dei Fuochi. Dopo 10 anni dal primo servizio l’inviato è ancora qui a raccontare di roghi continui, veleni nell’aria, gente che si ammala e una situazione palesemente fuori controllo. Evidentemente anche quello che fa vedere Luca Abete è solo nella nostra immaginazione. La verità è che nella Terra dei Fuochi si continua a bruciare di tutto e l’aria sta diventando letale per i cittadini di Napoli e Caserta. Le conseguenze dei roghi tossici si verificano dopo alcuni anni sotto forma di tumori. Nel 2016 l’Istituto Superiore di Sanità(ISS) ha pubblicato un rapporto in cui si evince che nella Terra dei Fuochi si muore di più che in altre zone d’Italia, ci si ammala più di cancro e si registrano più ricoveri. Siamo coinvolti tutti. È in gioco la nostra vita. Quello che dice il governatore De Luca sono solo sciocchezza. E’ grave che nessuno riesca ad arginare questo disastro, ma lo è di più chi fa propaganda affermando cose false come fa il vecchietto venuto da Salerno. La dinastia De Luca va fermata il prima possibile.

La TERRA dei FUOCHI brucia ancora! Una delle BATTAGLIE che ho più a cuore: quella contro la TERRA dei FUOCHI! Dopo 10 anni dal mio primo servizio siamo ancora qui a raccontare di roghi continui, veleni nell’aria, gente che si ammala e una situazione palesemente fuori controllo! Guardate le immagini e ditemi voi se è tollerabile che NESSUNO riesca ad arginare questo disastro! #VERGOGNA

Pubblicato da Luca Abete - official page su Giovedì 26 settembre 2019

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%