Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

Erika Marcato. L’ex coniglietta a processo

Immagine
L’ex coniglietta a processo. Sembra il titolo di un film, invece è la triste storia di Erika Marcato. La donna deve affrontare un processo a Pesaro. Chi è questa bella bionda? Erika Marcato è un ex coniglietta di Playboy, nota anche per essere stata nel giro delle Olgettine che ruotavano attorno alla villa di Arcore di Silvio Berlusconi. La trentaduenne padovana è finita in una brutta vicenda insieme ad altri tre persone. L’ex coniglietta si sarebbe resa complice di un raggiro su cui ha indagato la Procura della Repubblica di Pesaro. Il quartetto, attraverso un sistema di visite porta a porta, obbligava alcuni anziani a comprare a prezzi esorbitanti pentole ed elettrodomestici per la cucina. In che modo?

Scampia è diventata la discarica di De Magistris

Immagine
Il termovalorizzatore di Acerra ha terminato la manutenzione lo scorso 12 ottobre, ma a Scampia i rifiuti continuano a restare per strada. Nella zona nord di Napoli è vera emergenza, con cumuli di spazzatura sparsi ovunque. La raccolta non viene fatta con regolarità nemmeno nelle zone dove è in vigore la differenziata. Nel mio parco non vengono a prendere la carta e la plastica da una decina di giorni. Scampia è diventata la discarica del sindaco De Magistris.

La strategia della clarissa

Immagine
La strategia della clarissa” è un libro di Cristiano Governa e pubblicato da Giunti. Lo scrittore è nato nel 1970 a Bologna, città in cui risiede e lavora. Come giornalista ha collaborato con Il Corriere di Bologna, Il Domani di Bologna, Il Fatto Quotidiano e con l’edizione centro nord de Il Sole 24 Ore. Ha pubblicato il romanzo noir “Il catechista” e le raccolte di racconti “Le lettere cattive” e “Baranowski”. “La strategia della clarissa” è stato pubblicato nel 2019. La prima parte del libro è ambientato a Bologna, poi la storia si sviluppa sulla riviera romagnola.

Turchia invade la Siria e minaccia UE

Immagine
Le truppe della Turchia hanno oltrepassato il confine e sono penetrate nel nord della Siria, dando il via all’offensiva di terra. In corso raid aerei e terrestri. Il nord della Siria è la terra dei Curdi, i quali hanno dato la vita per sconfiggere i jihadisti di Al Baghdadi. I Curdi ora rischiano di essere sterminati dall’esercito di Erdogan. L’Unione Europea non può voltare la faccia dall’altra parte e far finta di nulla di fronte all’ennesimo genocidio. L’UE non deve farsi intimorire dalle dichiarazioni di Recep Tayyip Erdogan.

Modificare articolo 67 per evitare cambi di casacca

Immagine
“Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Questo è quello che recita l’articolo 67 della Costituzione Italiana. In poche parole, una volta eletto il parlamentare può fare ciò che vuole, anche passare da uno schieramento all’altro. Per questo motivo l’articolo 67 deve essere modificato. Il motivo? L’Italia è il Paese dei “pagnottisti”.

Italia prima in UE per giovani neet

Immagine
L’Italia è prima in Unione Europea per neet(Not in Education, Employment, or Training). E’ quello che emerge da una ricerca pubblicata da Unicef Italia sui dati Istat relativi all’anno 2018. Chi sono i neet? Sono i giovani nella fascia d’età 15-29 anni che non studiano, non lavorano e non seguono alcun percorso di formazione. In Italia i neet sono pari a 2.116.000 unità e rappresentano il 23,4% del totale dei giovani della stessa età presenti sul territorio.

Scuola chiusa per discarica abusiva

Immagine
Napoli è una città bella rovinata dagli ecocriminali e dagli amministratori incapaci. A Scampia la preside di una scuola materna ha chiuso quattro aule per colpa di una discarica abusiva. All’esterno dell’istituto Ilaria Alpi/Primo Levi si formano cumuli di immondizia da alcuni anni tra l’indifferenza generale. La scuola si trova a pochi passi dall’isola ecologica dell’Asia(Azienda Servizi Igiene Ambientale) e dal “solito” campo Rom abusivo. A qualche centinaio di metri c’è pure il nominato istituto tecnico Galileo Ferraris. Più che in una periferia di Napoli, sembra di essere in una zona malfamata del Sud America.

Servizio segnalazione veicoli abbandonati

Immagine
Il servizio segnalazione veicoli abbandonati è stato istituito dal Comune di Napoli nel novembre 2018. L’Assessorato alla Sicurezza Urbana e Polizia Locale ha pubblicato un post sulla pagina Facebook per comunicare i risultati ottenuti a quasi un anno dall’attivazione. Il servizio segnalazione veicoli abbandonati ha evaso circa 2.000 esposti con il prelievo effettivo di circa 1.300 veicoli e la successiva rottamazione di altrettanti 900 circa, in quanto privi di dati identificativi.

Taglio dei parlamentari è legge

Immagine
Via libera definitivo dell’Aula della Camera al disegno di legge costituzionale che taglia di 345 seggi il numero dei parlamentari. I senatori passeranno da 315 a 200, i deputati da 630 a 400. Il DDL costituzionale è stato approvato a larghissima maggioranza: 553 sì, 14 no e 2 astenuti. Era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea, pari a 316 voti. Hanno votato a favore 205 deputati del Movimento 5 Stelle su 215 totali. Cinque di loro erano in missione, mentre altri 5 non hanno votato. Hanno votato sì anche PD, LEU, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Sit-in di +Europa, contraria al taglio dei parlamentari.

Scampia sommersa dai rifiuti

Immagine
L’emergenza rifiuti a Napoli è solo in periferia. Il termovalorizzatore di Acerra è fermo per manutenzione dallo scorso 6 settembre e riaprirà soltanto il 12 ottobre. Nella fossa di ingresso saranno depositate 2.400 tonnellate di rifiuti provenienti dal tritovagliatore di Caivano. Il piano varato dalla Regione Campania ha funzionato in parte. A Scampia ci sono rifiuti ovunque e la raccolta non viene fatta con regolarità nemmeno nelle zone dove è in vigore la differenziata.

Le fatture ignote di Vodafone agli ex clienti

Immagine
Vodafone colpisce ancora con fatture ignote. Nelle ultime settimine alcuni clienti si sono visti addebitare sul conto corrente o sulla carta di credito una fattura dalla compagnia telefonica. La cosa incredibile è che alcuni di loro non sono più clienti Vodafone da diversi anni e tra questi ci sono delle persone che nel frattempo sono decedute. Le fatture ignote sono arrivate ad ex clienti sparsi in tutta Italia. Chi contatta il 190 non trova risposte alla fatture ignote di Vodafone.

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Immagine
L’evasione fiscale contestata nel 2018 alle grandi imprese è stata 16 volte superiore a quella delle piccole aziende e dei lavoratori autonomi. E’ quello che emerge da un rapporto pubblicato dalla Cgia di Mestre. A seguito dell’attività di accertamento svolta lo scorso anno sulle attività economiche, emerge come la maggiore imposta media accertata dall’Agenzia delle Entrate per ogni singola grande azienda sia pari a poco più di 1 milione di euro, per la media impresa di 365.111 euro e per la piccola di 63.606 euro.

Nuovi treni della Linea 1 operativi ad autunno 2020

Immagine
Brutte notizie per i pendolari napoletani. I treni nuovi della metropolitana di Napoli saranno operativi soltanto nel autunno 2020, cioè tra un anno. Lo ha annunciato oggi(4 ottobre) il sindaco Luigi De Magistris con un post su Facebook dopo aver visitato la Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles(Caf), la ditta spagnola che sta costruendo i nuovi treni della Linea 1. C’è qualcosa che non torna. Il primo treno della metropolitana doveva essere consegnato 18 mesi dopo la firma del contratto. L’accordo è stato siglato nel novembre 2017, quindi la consegna del primo treno doveva avvenire entro maggio 2019. Quindi siamo in forte ritardo rispetto al cronoprogramma.

+Europa contro il taglio dei parlamentari

Immagine
La riforma costituzionale per il taglio dei parlamentari ha superato l’esame della commissione Affari costituzionali della Camera: il DDL si prepara ora all’ultimo esame in Aula, previsto per il 7 ottobre 2019. +Europa e Forza Italia sono contrari al taglio dei parlamentari. Il motivo? La riforma sarebbe una mutilazione della democrazia. Il partito fondato da Emma Bonino ha lanciato un appello per fermare la riforma del Parlamento.

Google celebra linea ferroviaria Napoli-Portici

Immagine
Il 3 ottobre 1839 dalla stazione di Portici partiva il primo treno diretto alla stazione Bayard di Napoli. Fu il viaggio inaugurale della prima linea ferroviaria italiana che proiettò il Regno delle Due Sicilie tra gli stati più progrediti dell’epoca. Oggi si celebrano i 180 anni di quell’evento e anche Google ricorda la prima ferrovia sul territorio italiano. Nel doodle, le lettere di Google sono inserite nei binari su cui viaggia un un treno; sullo sfondo, il golfo di Napoli e il Vesuvio.

Centro municipale per cani resta chiuso ad un anno dall’inaugurazione

Immagine
Il primo ottobre 2018 il sindaco Luigi De Magistris e l’assessore al welfare Roberta Gaeta vennero a Miano per tagliare il nastrino al centro municipale per cani di via Janfolla. Il giorno dopo la struttura era già chiusa. Quella finta inaugurazione fu fatta in occasione della firma del protocollo d’intesa con la Asl. Un anno dopo la struttura resta chiusa e non si conoscono i motivi. In un paese civile la struttura sarebbe già operativa per accogliere i cani randagi, ma al momento quest’ultimi continuano a girovagare per la città.

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Immagine
Via libera del Consiglio dei ministri alla nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza(o DEF). La manovra per il 2020 sarà di circa 29 miliardi di euro. La manovra è la più povera degli ultimi sette anni. 23 di quei 29 miliardi serviranno per evitare l’aumento dell’IVA previsto dalle clausole che i governi Letta, Renzi, Gentiloni e Conte Uno avevano messo a salvaguardia delle loro manovre. Sul fronte delle coperture,oltre 14 miliardi di flessibilità e 7,2 miliardi di proventi dalla lotta alla evasione fiscale. Quest’ultima cosa resta il nodo più spinoso. Come si ricaveranno 7 miliardi dalla lotta all’evasione?