Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Il Comune di Napoli ha pubblicato le tariffe delle luci votive per l’anno 2019. Tutte le informazioni per mettersi in regola con la quota annuale e la modalità di pagamento.

Un cimitero di NapoliIl Comune di Napoli ha pubblicato le tariffe delle luci votive per l’anno 2019. La gestione dell’illuminazione votiva dei cimiteri comunali è stata affidata a Citelum S.A., una società che già gestisce l’illuminazione pubblicata della città. Tramite il portale è altresì possibile calcolare l’importo da corrispondere al Comune di Napoli in funzione dei servizi richiesti per l’anno 2019. Le tariffe delle luce votive 2019 prevedono anche un deposito cauzionale di 13 euro.

Sul portale è possibile registrarsi per garantire la continuità del servizio o richiedere nuovi allacci. La registrazione deve essere fatta anche da coloro che hanno già pagato il canone 2019 a SELAV o al Comune di Napoli. Il motivo? Ci sono questi 13 euro del deposito cauzionale da versare per mettersi in regola. In alternativa è possibile rivolgersi all’ufficio della società situato nell'Area Cimiteri Cittadini in Via Santa Maria del Pianto 146, attivo tutti i giorni dalle ore 08.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14:30 alle ore 17:30. Altri sportelli informativi sono presenti presso i cimiteri cittadini(nel Cimitero di Poggioreale - Nuovissimo è ubicato all'interno della struttura denominata Nuovo ipogeo Comunale) e Barra aperti dalle ore 8:30 alle ore 13:30 ogni giorno dell'anno. Dal 28 ottobre 2019 sono operativi anche gli uffici presso i cimiteri di Secondigliano, Pianura e Poggioreale-Pianto.

Presso i cimiteri di San Giovanni, Ponticelli, Soccavo, Chiaiano e Miano saranno allestiti appositi punti informativi nei prossimi giorni. Al fine di una celere evasione delle richieste è opportuno avere a disposizione il proprio documento di riconoscimento, codice fiscale ed eventuali versamenti già effettuati(a SELAV e/o al Comune di Napoli). I relativi importi devono essere versati unicamente sul Conto Corrente Postale n. 77301356(ovvero a mezzo bonifico su IBAN: IT26M0760103400000077301356) intestato al Comune di Napoli riportando nella causale le seguenti informazioni: codice ticket emesso dal portale ovvero le medesime informazioni riportate sul bollettino SELAV + recapito telefonico ovvero Epigrafe, ed indicazioni manufatto oltre a recapito telefonico. Non sono ammessi versamenti in contanti. Per ulteriori informazioni è attivo l'indirizzo mail info@illuminazionevotivanapoli.it o il numero verde 800 116 836.

Tariffe votiva anno 2019 del Comune di Napoli

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

CheBanca! con problemi tecnici

Istat: Lettori di libri stabili in Italia