De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris risponde ad una domanda di Tommaso Labate e rivela che sarebbe disposto a candidarsi alle prossime regionali in Campania.

Luigi De MagistrisNapoli è in una città che cade a pezzi. E’ bastato il primo maltempo autunnale per far cadere alberi in ogni quartiere. La città è in emergenza da anni, ma Luigi De Magistris continua ad essere ospitato in TV a parlare del laboratorio Napoli. Cosa sarebbe? Non si sa. Non contento il sindaco di Napoli si dice disponibile ad una candidatura in Campania. Questa mattina(6 novembre) De Magistris è stato ospite di Alessandra Sardoni ad “Omnibus”, il programma in onda su La 7.

In studio c’era anche il giornalista Tommaso Labate. E’ proprio lui a fare una “strana” domanda all’ex magistrato: “Sarebbe interessato a fare il candidato governatore alle prossime elezioni regionali?”. Una giornalista informato non avrebbe mai fatto questa domanda, visto i danni che sta facendo De Magistris a Napoli. Mettiamo da parte la mancata professionalità dell’opinionista. La cosa sconcertante è la risposta data dal sindaco di Napoli: “Sono disposto a candidarmi alle prossime regionali in Campania in caso di nascita di un nuovo progetto civico che possa diventare alternativa di governo e che crei entusiasmo”. Ormai è chiaro a tutto che De Magistris è un megalomane che vive su un altro pianeta. Napoli è una città dove regna il degrado, con parchi pubblici e cimiteri trasformati in giungla e le periferie in discariche. Una domanda sorge spontanea: perché i mass media nazionale considerano De Magistris un buon sindaco? L’ex magistrato è diventato anche un politologo: “Luigi Di Maio ha prima fatto raddoppiare i consensi di Matteo Salvini con il governo Conte 1, poi ha riesumato Matteo Renzi diventato playmaker dell'attuale governo”. Fino a qualche anno fa la Lega a Napoli non poteva mettere piede, oggi invece i leghisti vengono quasi accolti come salvatori per colpa dell’inefficienza amministrativa di De Magistris.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Inps: 3,3 milioni di lavoratori pubblici nel 2018

La caduta del muro di Berlino