Compressore portatile per auto

Il compressore portatile P1S di Oasser consente di tenere sotto controllo la pressione delle gomme di un auto senza andare dal gommista.

Il controllo della pressione delle gomme è una delle azioni che l’automobilista deve fare almeno ogni trenta giorni. La pressione dei pneumatici di un auto passa come il tempo e varia con i cambiamenti di temperatura. Una pressione bassa delle gomme porta ad un maggiore consumo di carburante. Che fare quando le gomme dell’automobile non sono a pressione? Ci sono due alternative: andare dal gommista o il fai da te.

Da alcuni anni sono in commercio dei compressori portatili che permettono di gonfiare le gomme di un auto in poco tempo. Uno di questi è il compressore Oasser P1S. Era da un paio di anni che cercavo un compressore portatile per gonfiare le gomme dell’auto. Inizialmente avevo adocchiato un compressore portatile sempre di Oasser che però funzionava solo attaccato all’accendisigari. Un po’ scomodo, soprattutto se devi gonfiare una gomma in mezzo ad una strada. Per questo motivo non l’ho acquistato. Per caso ho scoperto questo compressore portatile a batteria di Oasser e l’ho messo nella mia lista desideri in attesa di un’offerta speciale. L’ho acquistato appena è stato messo ad un prezzo scontato. Il compressore portatile P1S ti fornisce 3 diverse unità di pressione(PSI, BAR, KG/CM2) tra cui poter scegliere e preimpostare la pressione degli pneumatici desiderata. Quando la pressione raggiunge il valore preimpostato, il compressore si spegnerà automaticamente per evitare un’eccessiva pressione. La batteria al litio integrata da 2000 mAh ti garantisce una grande potenza per mettere a pressione le gomme di auto, moto o bicicletta. E’ possibile gonfiare anche i palloni. Il mini display LCD permette di settare in modo semplice e immediato le impostazioni. Il compressore portatile P1S è equipaggiato con un adattatore per accendisigari da 12V e un adattatore per le prese di casa, permettendoti di caricare il compressore sia in auto che a casa. Una volta caricato il prodotto funziona senza avere il fastidioso cavo elettrico tra i piedi. La torcia LED ad alta luminosità permette di usare il prodotto anche di notte, in massima comodità e sicurezza.

Test compressore portatile P1S di Oasser

Il compressore portatile P1S di Oasser è arrivato in due giorni e l’ho subito utilizzato per testare l’efficacia. Ho riportato a pressione le quattro gomme della mia auto senza caricarlo. Le gomme erano a 1.40 BAR e le ho settate a 2.20 all’anteriore e 2.00 BAR al posteriore. Il compressore di Oasser ci ha impiegato circa un minuto a gomma per arrivare alla pressione desiderata. E’ un po’ rumoroso, ma non in modo eccessivo. L’unica cosa che non viene spiegata nelle istruzioni è che durante la carica della batteria bisogna vedere la spia sull’alimentatore: bisogna staccare la spina quando diventa verde. L’indicatore della batteria sul mini display non fornisce alcuna indicazione quando il compressore è in carica. Questo mi aveva fatto pensare erroneamente che l’alimentatore fosse rotto. Il compressore portatile P1S di Oasser è un prodotto che consiglio.

Commenti