Bankitalia: Debito pubblico a 2.569,3 miliardi

Il debito pubblico italiano a dicembre 2020 si è attestato a 2.569,3 miliardi di euro. Nel 2020 il debito è aumentato di 159,4 miliardi.

Finanza pubblica. Febbraio 2021La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A dicembre 2020 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.569,3 miliardi di euro, in calo di 17,2 miliardi rispetto a novembre 2020. A dicembre 2020 il debito pubblico italiano era pari a 2.409,9 miliardi di euro. Questo significa che è aumentato di 159,4 miliardi in 12 mesi.

L’aumento del debito pubblico nel corso del 2020 ha riflesso sia il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche(152,4 miliardi) sia l’incremento delle disponibilità liquide del Tesoro(9,6 miliardi, a 42,5 miliardi); gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione del cambio hanno complessivamente diminuito il debito per 2,6 miliardi di euro. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito consolidato delle Amministrazioni centrali è cresciuto di 160,1 miliardi(a 2.484,9 miliardi), mentre quello delle Amministrazioni locali è diminuito di 0,8 miliardi(a 84,2 miliardi. Il debito degli Enti di previdenza è rimasto sostanzialmente stabile. Lo scorso dicembre la durata media del debito era pari a 7,4 anni, da 7,3 del 2019.

Secondo quanto sottolineato dall’Unione Nazionale Consumatori, nel 2020 è come se ogni italiano avesse un debito di 43.078 euro. Un valore superiore al precedente primato del 2019 quando era pari a 40.288 euro. Nel corso del 2020 la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia è cresciuta per effetto degli acquisti di titoli pubblici nell’ambito dei programmi decisi dall’Eurosistema, collocandosi al 21,6%(dal 16,8% della fine del 2019). Nel mese di dicembre 2020 le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 68,9 miliardi di euro, in calo del 7,02% rispetto al valore registrato nello stesso mese del 2019(74,1 miliardi). Nel 2019 le entrate tributarie nel bilancio dello Stato sono state pari a 432,5 miliardi di euro, in calo del 6,1% rispetto a quelle relative al 2019(460,6 miliardi).

Commenti