Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2021

De Luca non parla del vaccino Sputnik

Immagine
Vincenzo De Luca è tornato a parlare di vaccinazioni nella consueta diretta Facebook del venerdì. Il governatore ha dichiarato: “Come si può tollerare che alla Regione Campania vengano tolti 211 mila vaccini anti-Covid nel silenzio generale, una vergogna. Vedo una tuta mimetica su un paio di anfibi che vaga per l’Italia. Un furto e un sottofurto per Pfizer e Moderna , siamo ultimi nelle consegne”. Rispetto alle altre volte, De Luca non ha parlato del vaccino Sputnik .

India, epidemia coronavirus fuori controllo

Immagine
L’ epidemia di coronavirus è fuori controllo in India . Nell’ultima giornata sono stati registrati 379.308 nuovi casi e 3.645 decessi . L’ India ha stabilito il record globale di casi giornalieri per sette degli otto scorsi giorni e fino a questo momento solo il 10% della popolazione ha ricevuto una dose del vaccino anti-Covid , l’1,5% due dosi. Il Paese asiatico è diventato l’epicentro globale della pandemia Covid , dove la nuova variante ha moltiplicato il contagio in modo esponenziale.

Sud derubato con il PNRR

Immagine
Dopo il via libera delle Camere , l’ Italia invierà il Piano nazionale di ripresa e resilienza( PNRR ) alla Commissione UE. Il Sud è stato derubato con il PNRR . Al Mezzogiorno vanno solo il 40% delle risorse stanziate dell’ Unione Europea . Quello del governo Draghi è l’ennesimo furto fatto ai danni del Sud . L’ Italia ha ottenuto i 209 miliardi di euro del Recovery Fund perché la Commissione UE ha riconosciuto come il divario Nord-Sud sia un punto critico per l’economia nazionale e, quindi, ha posto lo sviluppo del Mezzogiorno come prima condizione per l’utilizzo dei fondi .

Crescono beneficiari del Reddito di cittadinanza

Immagine
Con il mese di marzo 2021 si registra un incremento dei nuclei beneficiari di Reddito/Pensione di Cittadinanza . La crescita è dovuta al forte calo di febbraio 2021 causato dall’aggiornamento della dichiarazione sostitutiva unica( DSU ) che ha rallentato le presentazioni . A marzo i nuclei percettori sono risultati essere 1.041.228. I beneficiari sono 2.502.922, di cui 2.130.208 cittadini italiani , 101.113 europei , 259.343 extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno UE, 12.258 familiari delle precedenti categorie. L’importo medio è di 584 euro .

Cimitero di auto a Poggioreale

Immagine
Napoli è una città che non finisce mai di stupire. Il complesso cimiteriale di Poggioreale costituisce, per estensione ed impianto, il principale cimitero cittadino. Tanti anni fa una mente geniale ebbe la brillante idea di realizzare un deposito giudiziario in via Del Riposo , a pochi passi dal cimitero di Poggioreale . Il risultato è che oggi quel deposito giudiziario si è trasformato in un cimitero di auto . Sono centinaia i veicoli abbandonati sulla nuda terra da diversi anni senza alcun tipo di protezione.

35 anni fa il disastro di Chernobyl

Immagine
35 anni fa il disastro di Chernobyl , in Ucraina (all’epoca faceva parte dell’ URSS ). La più grande catastrofe nucleare della storia, che ha ripercussioni ancora oggi. Il 26 aprile 1986 alle ore 1.23 il reattore numero 4 della centrale di Chernobyl esplose e bruciò per 10 giorni. L’ incidente provocò una nube radioattiva che arrivò in gran parte dell’ Europa . Nell’aria fu liberata una radioattività cento volte superiore alle bombe atomiche sganciate su Hiroshima e Nagasaki .

Il rumore delle cose che cadono

Immagine
“ Il rumore delle cose che cadono ” è un libro di Juan Gabriel Vásquez e pubblicato da Ponte alle Grazie . L’autore è nato a Bogotà nel 1973. Dopo una laurea in diritto all’Università del Rosario a Bogotà, ha continuato i suoi studi all’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne per poi trasferirsi un anno in Belgio e a Barcellona fino al 2012. Juan Gabriel Vásquez è autore di 7 romanzi che sono stati tradotti in 16 lingue. “ Il rumore delle cose che cadono ” arriva in libreria nel 2012 ed è il quinto libro dedicato di Juan Gabriel Vásquez .

Consumi Italia crollano sotto media UE

Immagine
I consumi in Italia crollano sotto la media UE nel 2020. E’ quello che si legge dalle tabelle Eurostat sul PIL . I dati sul PIL e sui consumi sono legati all’andamento della pandemia da Covid 19 e al lungo periodo di lockdown sperimentato dall’Italia. Con un indice europeo pari a 100, gli italiani hanno avuto un consumo pari a 98,7 in calo rispetto al 102,1 del 2019. E’ la prima volta che i consumi individuali degli italiani crollano sotto la media dell’UE a 27 .

De Luca parla dei contagi a scuola

Immagine
Dobbiamo stare attenti sulla scuola . Lo ha detto Vincenzo De Luca nella consueta diretta Facebook del venerdì. Il governatore della Campania ha parlato del pericolo focolai nelle aule scolastiche . Per questo motivo è arrivato un’ordinanza che limita al 50% le attività in presenza in assenza di misure sicurezza. Tutto questo per limitare i contagi a scuola .

Giornata della Terra

Immagine
“Restore our Earth” è il tema della Giornata della Terra , istituita nel 1970 dall’ Onu e celebrata oggi nei Paesi delle Nazioni Unite . L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell , un attivista per la pace che si era interessato anche all’ecologia. Per riparare la Terra , prioritario ridurre le emissioni di gas serra , tanto che alle numerose iniziative di associazioni coordinate dalla statunitense earthday.org si aggiunge in questa 51esima edizione anche un summit virtuale di 40 capi di Stato e di governo , convocato dal presidente statunitense Joe Biden .

Campagna vaccinazione a rilento in Campania

Immagine
La campagna di vaccinazione anti-Covid continua ad andare a rilento in Campania . Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 966.319 cittadini. Di questi 378.189 hanno ricevuto la seconda dose . Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.344.508. Questi i dati aggiornati alle ore 11 del 21 aprile 2021. Rispetto al giorno prima sono state effettuate altre 22.708 vaccinazioni , un valore inferiore alla soglia minima di 29.500 al giorno che la Campania dovrebbe somministrare per arrivare a 203.000 dosi alla settimana , come stabilito dalla programmazione di governo e commissariato straordinario. Ieri l’incremento rispetto al giorno prima era stato di 20.713 somministrazioni .

Concorso Ripam Campania, tirocinanti non vogliono fare prova finale

Immagine
L’ennesimo papocchio fatto dal governatore Vincenzo De Luca . I tirocinanti del Concorso Ripam Campania non vogliono fare la prova finale e chiedono l’immediata assunzione . Questa è l’ennesima conseguenza del propaganda perenne fatta dall’ex sindaco di Salerno. Nel 2019 la Regione Campania indice un concorso per un tirocinio formativo di 10 mesi presso alcuni enti locali . Questa mattina i tirocinanti si sono dati appuntamento davanti alla sede della Regione Campania per chiedere l’assunzione entro giugno 2021 .

La Superlega dei 12 club

Immagine
Il 18 aprile 2021 è una data che entrerà nella storia del calcio e forse sancirà la morte definitiva di questo sport. 12 prestigiosi club di Inghilterra, Spagna e Italia hanno annunciato un accordo per costituire la Superlega , una nuova competizione calcistica infrasettimanale. Milan , Juventus , Inter , Arsenal , Atletico Madrid , Chelsea , Barcellona , Liverpool , Manchester City , Manchester United , Real Madrid e Tottenham hanno aderito in qualità di Club Fondatori . Il presidente della Superlega sarà Florentino Perez , il vice Andrea Agnelli .

Linea 1, slitta messa in esercizio treni nuovi

Immagine
I treni nuovi della Linea 1 della metropolitana di Napoli sono ancora fermi nel deposito di Piscinola . L’amministrazione comunale aveva garantito che il primo convoglio sarebbe entrato in esercizio nei primi giorni di aprile. Siamo al 17 del mese e non c’è stato nessun taglio del nastrino da parte del sindaco Luigi De Magistris . Come mai questo ritardo? L’Azienda Napoletana Mobilità( ANM ) comunica che slitta la messa in esercizio dei treni nuovi della Linea 1 .

Il resto della settimana

Immagine
“ Il resto della settimana ” è un libro di Maurizio De Giovanni e pubblicato da Rizzoli . L’autore è nato a Napoli nel 1958. Nel 2005 partecipa ad un concorso indetto da Porsche Italia riservato a giallisti emergenti presso il Gran Caffè Gambrinus . Inventa quindi un racconto ambientato nella Napoli degli anni ‘30 intitolato “ I vivi e i morti ”. Il racconto è la base di un romanzo edito da Graus Editore nel 2006, “Le lacrime del pagliaccio”, poi riedito l’anno dopo con il titolo “ Il senso del dolore ”: ha così inizio la serie di inchieste del commissario Luigi Alfredo Ricciardi . I libri di Maurizio De Giovanni sono tradotti in tutto il mondo. “ Il resto della settimana ” arriva in libreria nel 2015 ed è il settimo libro dedicato da Maurizio De Giovanni allo sport.

AIFA: 510 reazioni avverse ogni 100 mila vaccini

Immagine
L’Agenzia Italiana del Farmaco( AIFA ) ha pubblicato il terzo rapporto sulla sorveglianza dei vaccini Covid-19 . I dati raccolti e analizzati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate tra il 27 dicembre 2020 e il 26 marzo 2021 per i tre vaccini in uso nella campagna vaccinale in corso in Italia . Nei dati AIFA , su 9.068.349 di dosi somministrate , le reazioni avverse sono state 46.237, 510 ogni 100 mila vaccini . Si tratta per 92,7% di eventi lievi , come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.643,8 miliardi. E’ record

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A febbraio 2021 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.643,8 miliardi di euro , in aumento di 36,9 miliardi rispetto a gennaio 2021. E’ il nuovo record storico . A febbraio 2020 il debito pubblico italiano era pari a 2.447 miliardi di euro. Questo significa che è aumentato di 196,8 miliardi in 12 mesi .

Segnalazione a Borrelli fa dimettere medico di base a Scampia

Immagine
La carenza dei medici di base a Scampia continua ad essere un problema serio. Negli ultimi anni ci sono stati troppi pensionamenti e pochi rimpiazzi . Dopo tante polemiche finalmente la Regione Campania ha deciso di cambiare il bando per il 2020 e il 2021. Nella zona nord di Napoli dovrebbero arrivare 7 medici di base entro la fine di aprile con vincolo di 3 anni. Una dottoressa però si è già dimessa . Aveva preso servizio agli inizi di aprile in uno studio in Piazza Libertà nel rione Monterosa .

Crollo delle vaccinazioni in Campania

Immagine
Il “caso” AstraZeneca fa crollare le vaccinazioni anti-Covid in Campania . Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 844.613 cittadini. Di questi 300.787 hanno ricevuto la seconda dose . Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.145.400. Questi i dati aggiornati alle ore 12 del 14 aprile 2021. Rispetto al giorno prima sono state effettuate altre 21.941 vaccinazioni , un valore inferiore alla soglia minima di 29.500 al giorno che la Campania dovrebbe somministrare per arrivare a 203.000 dosi alla settimana , come stabilito dalla programmazione di governo e commissariato straordinario.

In Italia prime dosi vaccino Johnson & Johnson

Immagine
Arrivate in Italia all’aeroporto militare di Pratica di Mare, vicino a Roma, le prime dosi del vaccino Janssen , sviluppato da Johnson & Johnson . Sono 184 mila dosi , il primo lotto del vaccino prodotto negli Stati Uniti , che si aggiungono alle 175 mila dosi di AstraZeneca consegnate ieri sera. In totale arriveranno, fino al 22 aprile 2021, 4,2 milioni di dosi di vaccini diversi, che con quelli disponibili nelle Regioni contribuiranno in modo significativo al raggiungimento del target della campagna vaccinale .

OMS: Fermare vendita animali vivi in mercati

Immagine
L’Organizzazione Mondiale della Sanità( OMS ) chiede di fermare la vendita di animali selvatici vivi nei mercati alimentari per prevenire la diffusione delle malattie infettive . “Gli animali , in particolare quelli selvatici, sono la fonte di oltre il 70% di tutte le malattie infettive emergenti nell’uomo , molte delle quali sono causate da nuovi virus . I mammiferi selvatici , in particolare, rappresentano un rischio ”. Questo è quello che scrive l’ OMS in un comunicato congiunto con l’Organizzazione mondiale per la salute animale e il programma ambientale delle Nazioni Unite.

De Luca vuole vaccinare operatori turistici

Immagine
Vincenzo De Luca non vuole vaccinare per fasce d’età, ma preferisce somministrare le poche dosi di vaccino anti-Covid agli operatori turistici . Sembra incredibile, ma è quello che ha detto il governatore della Campania in occasione dell’apertura dello sportello Spazio Lavoro a Benevento. De Luca ha dichiarato: “Ho appena finito di parlare con il commissario Figliuolo al quale ho detto che una volta completati gli ultra ottantenni e i fragili noi non intendiamo procedere per fasce di età ”.

Il fallimentare piano vaccinale dell’Italia

Immagine
Il nuovo piano vaccinale dell’ Italia è stato presentato lo scorso 13 marzo dal commissario Francesco Paolo Figiuolo . L’obiettivo fissato è raggiungere la quota di 80% di immunizzati entro settembre 2021 . Il piano vaccinale prevedeva di raggiungere le 500 mila somministrazioni al giorno su base nazionale entro il 15 aprile. Mancano 6 giorni e quella cifra difficilmente verrà raggiunta, soprattutto dopo il “caso” del vaccino AstraZeneca . Il piano vaccinale del governo Draghi è fallimentare .

Vaccino AstraZeneca agli over 60

Immagine
La campagna di vaccinazione in Italia subisce un brusco rallentamento a causa del “caso” AstraZeneca . L’Agenzia europea per i medicinali( EMA ) ha rilevato un possibile legame tra il vaccino AstraZeneca e rare trombosi cerebrali . Non è stato dimostrato un nesso tra i casi avversi e l’ età . L’ EMA scrive che “non si identificano rischi generalizzati, quindi non si raccomandano misure specifiche ”. In Gran Bretagna sono stati registrati 76 casi di trombosi rare e 19 morti tra i circa 20 milioni di cittadini a cui è stato somministrato il vaccino AstraZeneca .

Un posto anche per me

Immagine
“ Un posto anche per me ” è un libro di Francesco Abate e pubblicato da Einaudi . L’autore è nato a Cagliari nel 1964. È giornalista professionista per l’ Unione Sarda e DJ nei club dell’isola col nome di Frisco . Il suo esordio come scrittore è del 1996 con “L’Oratorio - Vietato ai minori di 14 anni”, breve racconto, inserito nella collettiva Racconti di Celluloide(Alambicco). “ Un posto anche per me ” arriva in libreria nel 2013 ed è l’undicesima opera di Francesco Abate .

Falasca: Tassare dipendenti per aiutare imprese

Immagine
L’emergenza Covid-19 sta facendo sclerare molti politici italiani . Giorgia Meloni vuole sospendere il cashback per destinare i 5 miliardi di euro al tessuto produttivo . Un altro genio è Piercamillo Falasca . A molti questo nome dirà poco o nulla. Falasca è un altro “economista” uscito dalla Bocconi diventato consigliere della ministra del Sud Mara Carfagna . Il bocconiano ha trovato una soluzione per la crisi: tassare i dipendenti per aiutare le imprese .

La protesta degli ambulanti

Immagine
Gli ambulanti hanno bloccato l’autostrada A1 tra gli svincoli Pomigliano e Caserta Sud. La protesta è stata promossa dalla sigla Ana-Ugl. I manifestanti sono stanchi delle promesse a vuoto del governo Draghi. Per questo motivo i mercatali hanno in programma una marcia su Roma . “Per il governo siamo invisibili, chiediamo solo di lavorare ”, questo è quello che recita su uno degli striscioni esposti sull’autostrada. Una manifestazione dei lavoratori del commercio ambulante contro le restrizioni delle normative anti-Covid anche a Milano, in piazza Duca d’Aosta.

Tropea Borgo dei Borghi

Immagine
Tropea , in Calabria , ha vinto l’ottava edizione del concorso Borgo dei Borghi 2021. Il comune della provincia di Vibo Valentia ha battuto altre 19 località arrivate alla fase finale nell’edizione di quest’anno del concorso promosso dal programma “ Alle falde del Kilimangiaro ” in onda su Rai 3. A votare Tropea , una giuria qualificata e anche i telespettatori via social o RaiPlay.

Cgia: Cresce lavoro nero nel 2021

Immagine
A seguito della crisi economica indotta dalla pandemia, cresce il lavoro nero nel 2021 . Lo rivela l’Ufficio studi della Cgia di Mestre . Fino ad oggi i vari lockdown hanno causato la perdita di 450 mila posti di lavoro . Gli invisibili del lavoro nero , stimati qualche anno fa in 3,2 milioni dall’ Istat , sono destinati ad aumentare con lo sblocco dei licenziamenti . Il lavoro nero cresce anche per effetto delle chiusure anti-Covid . Il lavoro perso è stato ammortizzato dall’ economia sommersa , che produce un valore aggiunto in nero per 77,8 miliardi di euro .

De Luca vuole vaccinare tutti in 6 mesi

Immagine
Per inizio autunno dobbiamo vaccinare tutti i cittadini campani . Lo ha detto Vincenzo De Luca nella consueta diretta Facebook del venerdì. Il governatore della Campania ha parlato del pericolo varianti del coronavirus che potrebbero rendere inefficace la campagna di vaccinazione . Ma andiamo con ordine. De Luca vuole vaccinare 5,8 milioni di persone con la doppia dose del vaccino anti-Covid in circa 6 mesi .

File di ore in attesa del vaccino anti-Covid

Immagine
La campagna di vaccinazione prosegue in Campania con molte difficoltà e tanti disagi per i cittadini . In diversi punti vaccinali vengono segnalate file di ore in attesa del vaccino anti-Covid . In molti casi le persone anziane sono costrette a stare sotto il sole prima che gli venga somministrato la dose . Oggi(1 aprile) Vincenzo De Luca è stato al centro per l’autismo BlunAuti di Qualiano(NA). Il governatore ha ribadito che vuole vaccinare 4,7 milioni di campani con il vaccino anti-Covid entro la fine del 2021.