Sbarchi migranti in aumento del 115,8%

Numeri alla mano gli sbarchi di migranti in Italia sono in aumento del 115,8% nei primi 227 giorni del 2021. La maggior parte proviene dalla Tunisia.

MigrantiRitorna ad aumentare l’esodo di profughi dall’Africa verso l’Italia. Dal primo gennaio 2021 al 16 agosto 2021 sono stati 34.455 i migranti giunti sulle coste italiane, +115,8% rispetto al 2020. Nello stesso periodo dello scorso anno, infatti, sbarcarono soltanto 15.961 persone. I dati sono forniti dal Ministero dell’Interno. 34.455 migranti in 227 giorni, non proprio una bella notizia per il governo Draghi. In tutto il 2020 sbarcarono 34.154 persone, numero superato in appena 8 mesi del 2021.

L’aumento degli sbarchi avviene con una maggioranza in cui è presente anche la Lega di Matteo Salvini. Il mese con più sbarchi è luglio con 8.605 arrivi sulle coste dell’Italia. Il mese di gennaio, invece, è quello con meno sbarchi(1.039). Nei primi 16 giorni di agosto sono arrivati 5.318 migranti, 10 in meno rispetto a quelli arrivati ad agosto nel 2020. La maggior parte dei migranti arrivati a gennaio 2020 provengono dalla Tunisia(9.123), Bangladesh(4.681), Egitto(2.736), Costa d’Avorio(2.301), Guinea(1.524), Eritrea(1.452), Iran(1.400), Sudan(1.349), Marocco(1.129) e Iraq(943). Altri migranti(dato che comprende coloro per i quali sono ancora in corso attività di identificazione) sono 7.807. Tra i migranti arrivati in Italia ci sono anche 4.911 minori non accompagnati(dato aggiornato al 9 agosto).

Commenti