Post

Post in evidenza

Consigliere di Pavia insulta francesi, napoletani e rumeni

Immagine
Riparte la rubrica intitolata “Il leghista del giorno”. Ogni volta verrà segnalato un esponente o un simpatizzante della Lega Nord che scrive post demenziali sui social. Oggi è il turno Niccolò Fraschini, consigliere comunale di Pavia. Il tizio è stato eletto con “Prima Pavia”, una lista civica creata dalla Lega Nord. Il consigliere comunale Fraschini si è fatto notare per un post su Facebook in cui insulta francesi, napoletani e rumeni. Come ogni altro leghista, lui si sente superiore e non accetta lezioni di igiene.

Linea 1, treno nuovo non consegnato

Immagine
“Ecco a voi in esclusiva assoluta i nuovi treni della Linea 1 della metropolitana di Napoli, in arrivo il prossimo febbraio per le prove definitive”. Questo è quello che dichiarò Luigi De Magistris lo scorso ottobre. Manca un giorno alla fine del mese di febbraio, ma il primo treno nuovo non è stato consegnato. Questa è l’ennesima promessa a vuoto fatta dal sindaco di Napoli. Per curiosità sono andato sul sito della società spagnola Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles(Caf) e non c’è nessuna traccia dei treni nuovi destinati alla Linea 1 di Napoli. Il treno che vedete nella foto circola sulla metropolitana di Madrid.Per il momento i pendolari della Linea 1 hanno visto solo il modellino del nuovo convoglio e uno scheletro in fase di costruzione. Il treno vero resta ancora un sogno. Ricordo che, una volta consegnato il primo convoglio, ci vorranno almeno altri 6 mesi prima di vederlo circolare sulla tratta della Linea 1. Il motivo? Si devono fare le prove definitive. Il cronoprogr…

MSC Meraviglia e il terrore per il coronavirus

Immagine
Il terrore per il coronavirus colpisce anche le crociere. La nave italiana MSC Meraviglia sta in mezzo al mare da domenica scorsa, con a bordo oltre 4.500 passeggeri e 1.600 membri dell’equipaggio. Dalla partenza da Miami, la MSC Meraviglia non ha potuto effettuare alcuna tappa prevista. Il motivo? A bordo della MSC Meraviglia è stato segnalato un caso di influenza comune. Il membro dell’equipaggio, che non ha viaggiato in nessuna delle zone colpite dall’epidemia di Covid-19, è stato comunque posta in isolamento per ragioni di sicurezza.

Coronavirus non ferma i concorsi in Campania

Immagine
Nemmeno il coronavirus ferma i concorsi in Campania. Sembra incredibile, ma è la decisione presa dalla Regione guidata da Vincenzo De Luca. I dati attuali sulla diffusione del coronavirus non rendono necessaria al momento l’adozione di una misura diversa. Al momento in Campania non si sono verificati casi di Covid-19, per cui non esiste la necessità di bloccare la didattica. Tutti i concorsi in corso e in programma si svolgeranno regolarmente con le disposizioni già emanate dalla Regione Campania a livello di prevenzione. L’ordinanza della Regione Campania raccomanda ai sindaci “di evitare l’organizzazione e l’espletamento di ogni manifestazione che comporti adunanze o assembramento dei cittadini”. Perché per i concorsi non vale?

Tasso di mortalità coronavirus

Immagine
E’ salito a 283 il numero dei contagiati in Italia dal coronavirus, 54 casi in più rispetto alla giornata di ieri(24 febbraio). 7 i morti e un guarito. Lo ha detto il commissario straordinario Angelo Borrelli. Tra le novità, 2 contagiati in Toscana di cui uno proveniente dalla Lombardia. In Sicilia un caso positivo, proveniente dalla Lombardia, ma in attesa delle ultime verifiche(il campione è stato spedito allo Spallanzani di Roma per verifica). Sarebbe il 1° caso di Covid-19 accertato nel Sud Italia. Che grado di mortalità ha il coronavirus?

Napoli manda Ruotolo al Senato

Immagine
Le elezioni suppletive a Napoli hanno decretato la vittoria di Sandro Ruotolo, il candidato del PD e di demA. Il giornalista riceve come “premio” una comoda poltrona al Senato da 20 mila euro al mese. Ruotolo ha festeggiato il successo con un brindisi e partecipando al coro di “Bella Ciao” intonato dai suoi sostenitori. Il neo senatore è soddisfatto della conquista del seggio a Palazzo Madama, ma deve ringraziare l’ignoranza politica dei residenti a Napoli. I votanti sono stati appena 34.009 su 357.299 con un affluenza ferma sotto il 10%(9,52% per l’esattezza). Questo significa che 9 aventi diritto su 10 non sono andati a votare.

Il carnevale GRIDAS di Scampia

Immagine
Nel 1983 il “GRIDAS” di Felice Pignataro organizza il primo carnevale a Scampia. Da quel momento la sfilata di maschere e carri è diventata una tradizione per il quartiere e non solo. L’evento si svolge ogni anno la domenica mattina precedente al martedì grasso. Nel 2020 siamo arrivati alla 38esima edizione del carnevale GRIDAS. Tema di quest’anno: “LA RISCOSSA DEI PAPPICI ovverossia TUTTI INSIEME CHE' NON C'E' PIU' TEMPO”. Il riferimento è al proverbio napoletano del pappicio che con tenacia e costanza riesce a perforare una noce, ma anche alla necessità di unirsi e ribaltare dal basso le sorti dell’umanità.